HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Europa

Bundesliga, Dortmund batte Gladbach. L'ex Reus piega la capolista

19.10.2019 20:49 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 2910 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La dura legge dell'ex si abbatte sulla capolista: il Borussia Monchengladbach cade a Dortmund per mano di Marco Reus. Bundesliga apertissima, con la squadra di Marco Rose che resta al comando, ma in coabitazione col Wolfsburg. Il Borussia Dortmund si aggancia al treno delle inseguitrici, portandosi a -1. Domani pomeriggio potrebbe arrivare un nuovo ribaltone: se lo Schalke dovesse fare il colpaccio sul campo dell'Hoffenheim diventerebbe capolista solitaria. Questo il programma dell'8° turno di Bundesliga e la classifica aggiornata:

Ieri
EINTRACHT FRANCOFORTE-BAYER LEVERKUSEN 3-0 - 4' e 16' rig. Paciencia, 80' Dost

LIPSIA-WOLFSBURG 1-1 - 54' Werner (L), 82' Weghorst (W)
WERDER BREMA-HERTHA BERLINO 1-1 - 7' Sargent (W), 70' Lukebakio (H)
FORTUNA DUSSELDORF-MAINZ 1-0 - 82' Hennings
AUGSBURG-BAYERN 2-2 - 1' Richter (A), 14' Lewandowski (B), 49' Gnabry (B), 91' Finnbogason (A)
UNION BERLINO-FRIBURGO 2-0 - 1' Bulter, 84' Ingvartsen
BORUSSIA DORTMUND-BORUSSIA MONCHENGLADBACH 1-0- 58' Reus

Domani
COLONIA-PADERBORN ore 15.30
HOFFENHEIM-SCHALKE ore 18

Classifica
Monchengladbach 16
Wolfsburg 16
Bayern 15
Lipsia 15
Dortmund 15
Schalke 14*
Friburgo 14
Eintracht 14
Leverkusen 14
Hertha 11
Werder 9
Hoffenheim 8*
Dusseldorf 7
Union 7
Augsburg 6
Mainz 6
Colonia 4*
Paderborn 1*


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Muzzi Roberto Muzzi riabbraccia l’Empoli. L’anno scorso da secondo al fianco di Andreazzoli, adesso da allenatore. Per riprendere da dove aveva lasciato e per cancellare la retrocessione del campionato passato. “Vogliamo tornare su anche per quello che è successo l’anno scorso. C’è rabbia....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510