HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Europa

Che fine farà Höwedes? Dopo la Juve neanche lo Schalke lo vuole più

12.07.2018 13:42 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 29582 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Da Campione del Mondo nel 2014 con la Germania a capitano e leader difensivo di una delle squadre più seguite della Bundesliga come lo Schalke04, a giocatore rispedito al mittente dalla Juventus come l'ultimo arrivato e oggi peso per la formazione di Gelsenkirchen. Questa è la parabola che sta vivendo Benedikt Höwedes che appena superata la soglia dei trent'anni si trova con un futuro tutto da scrivere.

Di lui parla quest'oggi anche la BILD che riporta la volontà della dirigenza dello Schalke04 di trovare una soluzione, e dunque una sistemazione, all'ex capitano. Nonostante un contratto con Die Knappen (i minatori, soprannome del club della Renania) valido fino al 2020, Howedes non rientra più nei piani tecnici che, al momento, lo fa allenare in solitaria, lontano dal gruppo di Domenico Tedesco.

La volontà del calciatore, invece, qual è? Vestire di nuovo la maglia dello Schalke04 è una possibilità, anche per questioni familiari, ma non una certezza.

"Una decisione verrà presa entro le prossime due settimane" è il pensiero di Tedesco in merito.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Empoli, oggi la trecentesima partita in A per Silvestre Trecento volte Matias Silvestre. Il difensore argentino dell’Empoli ha timbrato il cartellino oggi per la trecentesima volta in Serie A. Catania, Palermo, Inter, Milan, Sampdoria ed Empoli. Tante tappe di una carriera ricca di soddisfazioni. Silvestre fa trecento, con tante aspettative,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->