HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Europa

Chelsea, Sarri ancora contro la VAR: "Danneggia l'atmosfera allo stadio"

12.01.2019 20:08 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 5132 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Maurizio Sarri, allenatore del Chelsea, come riportato da Sky Sport è stato autore di un nuovo attacco alla VAR, dopo gli episodi di Carabao Cup sicuramente discutibili: "Il problema non sono gli arbitri, semplicemente è che non sono pronti per usare il Var. Da una parte è anche normale, perché è la prima volta che la si usa in Inghilterra e quindi c’è bisogno di tempo. Sono sempre stato contro il Var. Questa è la mia opionione da sempre. Rischiamo di cambiare l’atmosfera allo stadio. Uno segna ma deve aspettare oltre 30 secondi prima di esultare. Questo è negativo per l’atmosfera e i tifosi allo stadio. In Italia è stata introdotta da tre anni, io la conosco da tanto. Semplicemente non sono favorevole".

Sull'applicazione al Mondiale di Russia: "Non posso dare un’opinione perché non ho guardato neppure una gara della competizione. Non c’era nulla da imparare da quelle partite. Non mi piace vedere le gare delle Nazionali. La mia posizione, in realtà, è comune, ma non tutti lo ammettono".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014

Primo piano

Juve, caccia aperta al terzino: assalto Premier Serve un terzino? Si guarda in Premier League. La Juventus lavora sul mercato di gennaio e valutano almeno due profili che già hanno calcato i palcoscenici del nostro campionato. Nel corso della trattativa con il Chelsea per Higuain sono stati intavolati i primi discorsi con i londinesi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->