HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Europa

Guardiola: "Derby importante ma non decisivo. Io e Mou bravi ragazzi"

09.11.2018 16:53 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 2248 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

È tempo di derby a Manchester, la sfida nella sfida, tra due allenatori agli antipodi. Domenica, all'Etihad, si sfideranno il City di Guardiola e lo United di Mourinho, per un nuovo entusiasmante capitolo della rivalità più accesa della nostra epoca. L'ex allenaotre del Barcellona ha parlato in conferenza stampa: "Il Derby significa molto per i tifosi, giocare contro il Manchester United è sempre speciale, anche se siamo a novembre. Forse la partita di ritorno sarà più importante, ma siamo in un buon momento, così come loro. Se riesci a vincere a Torino, vuol dire che sei forte. Ho visto una squadra che si è impegnata, aggressiva senza palla. Storicamente per noi è sempre difficile batterli. Hanno vinto la maggior parte delle sfide e sappiamo quello che dobbiamo fare. Parlerò con i giocatori e suggerirò loro cosa fare per vincere. Il Manchester United e il Liverpool sono i club più titolari dell'Inghilterra, devi affrontarli nel modo in cui meritano. Differenze con derby in Spagna? Lì le rivalità sono più intense, ma sono tutte partite speciali. Io e Mourinho siamo entrambi bravi ragazzi, più di quello che possiate aspettarvi".

Sul rigore contestato per la simulazione di Sterling: "Non era rigore, lo sappiamo. È caduto mentre stava calciando, ma non si può ridurre a un singolo episodio una partita giocata alla grande".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

LIVE TMW - Allegri: "Champions, buone possibilità. Pjanic in mano a Cristo" Massimiliano Allegri, dalla sala stampa dell'Allianz Stadium, parla in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna "Innanzitutto vorrei fare le condoglianze alla famiglia Agnelli per la scomparsa di donna Marella. Detto questo tutte le circostanze sono diverse....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510