HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Europa

Ibrahimovic, l'ultima occasione per rispondere agli dei del calcio

07.12.2017 16:27 di Pietro Lazzerini  Twitter:    articolo letto 9674 volte
© foto di Imago/Image Sport

L'esperienza in Champions League di Zlatan Ibrahimovic è iniziata nel lontanissimo 2001 nei preliminari con la maglia dell'Ajax. Un'eliminazione scottante in favore del Celtic che ha subito caratterizzato il rapporto di amore/odio del giocatore nei confronti della principale competizione europea per club. Ibra da sempre dà la caccia alla Champions quasi come un'ossessione, perché la considera la vera consacrazione che un campione deve mettere in bacheca per consacrarsi nella storia del calcio. L'ha giocata con la Juventus, con l'Inter, col Barcellona, col Milan e col PSG, ma non è mai riuscito neanche ad andare vicino alla vittoria finale. Un cruccio che lo ha accompagnato in carriera, come il fatto di aver preso parte a un periodo storico illuminato dalla presenza di due campioni come Cristiano Ronaldo e Lionel Messi. Lo svedese non ha niente da invidiare ai due giocatori di Real e Barça da un punto di vista tecnico, mentre a tutto da invidiare da un punto di vista dei risultati ottenuti. Tra Champions e Palloni d'Oro, quei due hanno cambiato e riscritto la storia del calcio europeo, annichilendo anche fuoriclasse come l'attuale numero 10 dei Red Devils. Per questo, il passaggio del turno da prima nel girone da parte del Manchester United, rappresenta l'ultima occasione di Ibrahimovic per fare pace con gli Dei del calcio e provare a vincere la coppa dalle grandi orecchie. Mourinho è la sua garanzia, ha scelto di proseguire la propria avventura a Manchester proprio per questo. Ce la farà Zlatan a salutare nel migliore dei modi? Ai posteri l'ardua sentenza, con la consapevolezza che l'ultimo giro è davvero arrivato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

UFFICIALE: Jorge Sampaoli non è più il ct dell'Argentina Quasi in concomitanza con l'affermazione della Francia sul tetto del Mondiale, arriva anche l'annuncio dell'AFA: Jorge Sampaoli, dopo una Coppa del Mondo deludente e zeppa di polemiche esterne ed intestine disputata dall'albiceleste, ha annunciato tramite i propri canali di comunicazione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy