VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara

TMW Mob
Europa

L'istinto di Szalai, male Shaqiri - Top&Flop di Ungheria-Svizzera

Risultato finale: Ungheria-Svizzera 2-3
07.10.2016 22.54 di Antonino Sergi   articolo letto 2362 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

TOP

SZALAI - Ha toccato due palloni in questo match siglando due reti, il bisonte ungherese non sbaglia un colpo e mette in apprensione l'intera difesa elvetica. Attaccante di razza e lo fa notare in questa gara.

L'INTUIZIONE DI PETKOVIC - Forse un pò di fortuna ma l'ingresso di Stocker nei minuti finali ha consentito alla Svizzera di conquistare tre punti importantissimi che fanno a sommarsi a quelli ottenuti alla prima giornata contro il Portogallo.

DZEMAILI - Una grandissima partita quella del centrocampista del Bologna che ha messo lo zampino su tutte le azioni pericolose della Svizzera. Sfiora più di una volta il gol del vantaggio e nei minuti finali tocca il pallone di testa per il gol della vittoria di Stocker.

FLOP

LANG - Un errore da matita rossa per il centrale dell'Ungheria che liscia clamorosamente il pallone consentendo così a Seferovic di realizzare il gol del 1-0. Soffre tanto quando la Svizzera attacca a pieno organico, leggerina la marcatura su Dzemaili.

LA POSIZIONE DI SHAQIRI - Limitato e non poco nella posizione di trequartista per lui che è nato da ala destra pura con l'obbligo di saltare l'uomo e rientrare. Non è a suo agio e si vede, giusta la sostituzione ma sbagliata l'idea di Petkovic.

LEGGEREZZA DIFENSIVA DELLA SVIZZERA - Gli elvetici hanno subito due gol abbastanza evitabili addormentandosi letteralmente così da lasciare solo soletto Szalai e per lui è un gioco da ragazzi insaccare solo davanti a Sommer.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 maggio 2003, il Milan vince la Champions nella finale contro la Juve Il 28 maggio 2003 il Milan vince la Champions nella finale tutta italiana contro la Juventus. All'Old Trafford i rossoneri si imposero...
TMW RADIO - I Collovoti: "Diffido da El Shaarawy. Bacca, chiusura flop" Top Mandzukic: bisognerebbe dare tutti dieci ai giocatori della Juventus per il campionato che hanno fatto, per il...
TMW RADIO -Scanner: le seconde squadre i pro e i contro della riforma Nella puntata della settimana di Scanner a cura di Giulio Dini il tema è stato gli eventuali pro e contro dell'introduzione...
La scheda di Carlo Nesti - Il Crotone dei miracoli ha la grinta di Gattuso In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ... Gennaro Sardo Daniela Doriano, moglie del difensore del Chievo Verona, Gennaro Sardo, è intervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica curata...
Fantacalcio, RESOCONTO E TABELLINI 38^ GIORNATA Tutti i bonus e malus della 38^ giornata di Serie A ATALANTA 1-0 CHIEVO GOL (+3): Gomez  ASSIST (+1): Cristante AMMONITI (-0,5): Caldara ESPULSI (-1):  --...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 maggio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 29 maggio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.