HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Europa

Le pagelle del Galatasaray - Muslera salva i compagni, male l'attacco

Club Brugge-Galatasaray 0-0
18.09.2019 21:02 di Riccardo Caponetti   articolo letto 4166 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Muslera 7,5 - Nella ripresa è decisivo due volte. La prima sul sinistro da dentro l'area di Dennis, la seconda sul colpo di testa quasi a botta sicura di Okereke.

Mariano 5,5 - I suoi cross a inizio gara sono insidiosi, ma in fase difensiva è in perenne affanno.

Marcao 5 - Un paio di svarioni spaventosi (dal 90' Ozbayrakli s.v.)

Luyindama 5 - Non legge mai correttamente i lanci in profondità.

Nagatomo 6 - Il Brugge sulla sua fascia sfonda con più continuità ma nel finale mette i brividi a tutto lo stadio con un destro potente e preciso, che si spegne fuori di poco.

Seri 6 - Prestazione sufficiente, svolge i suoi doveri (dal 90' Donk 5 - Entra nell'ultimo minuto di recupero e dopo 10 secondi prende un giallo per un intervento insensato al limite dell'area.)

Nzonzi 6,5 - La sua presenza lì in mezzo al campo fa la differenza, soprattutto quando il Galatasaray deve difendere e recuperare palla.

Lemina 4,5 - Gara abbastanza anonima, nettamente al di sotto delle sue possibilità (dal 61' Mor 6 - Dà freschezza, qualità ed energia.)

Feghouli 5,5 - Meglio nella ripresa: sfiora il vantaggio con un sinistro che scheggia la parte superiore della traversa.

Falcao 5 - Non trova spazi e modi per farsi servire dai compagni. Per trovare un suo pericolo - colpo di testa su angolo - bisogna aspettare il 90'.

Babel 6 - Nel tridente davanti è sicuramente il migliore. Pesa però l'errore prima dell'intervallo a tu per tu con Mignolet.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Lichtenstein-Italia, formazioni ufficiali: dentro Zaniolo, Verratti capitano Tante le novità di formazione per Roberto Mancini nella sfida che l'Italia giocherà fra un'ora, a Vaduz, contro il Liechtenstein. In porta Sirigu, Romagnoli e Mancini al centro della difesa, Di Lorenzo e Biraghi sulle fasce. Verratti vestirà la fascia di capitano, con il duo romanista...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510