HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Europa

Le pagelle del Lille - Ikoné ci prova ma non basta, male José Fonte

Risultato finale: PSG-Lille 2-0
22.11.2019 22:43 di Antonino Sergi   articolo letto 1043 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Maignan 6 - Non può nulla sulle due reti del PSG, nel secondo tempo salvato dalla poca cattiveria di Cavani e dal palo di Draxler. Ci mette una pezza soltanto quando può.

Tiago Djalo 6 - Uno dei pochi a salvarsi nella disastrata retroguardia del Lille, costretto a rattoppare i buchi lasciati liberi dal terzino Celik. Riesce a prendere le misure a Neymar come a Mbappé.

Fonte 5 - Non riesce a sopperire con l'esperienza al fiuto e alla rapidità di movimenti di Mauro Icardi nella propria area di rigore, la prima rete dell'ex Inter è il ritratto della prestazione incerta del capitano del Lille.

Gabriel 5 - Entrambe le reti del primo tempo del PSG arrivano dalla sua zona di campo, si fa saltare facilmente da Gueye prima e lascia un'autostrada a Di Maria sul secondo. Affonda come tutto il reparto.

Celik 5 - Colleziona diversi errori durante tutto l'arco della partita, spesso saltato volentieri da Neymar sulla sua corsia. Quando deve accompagnare l'azione finisce inghiottito nella morsa di Bernat.

Andre 6 - Quando c'è un pallone vagante in area di rigore del PSG si getta come un forsennato, le occasioni migliori della squadra di Galtier portano la sua firma. Positivo nonostante il risultato. (Dal 79' Yazici sv).

Soumaré 5 - Troppa la differenza di struttura fisica tra lui e Draxler ma il tedesco riesce a vincere una serie di duelli, uno di questi porta al raddoppio di Di Maria. Prestazione insufficiente la sua.

Xeka 5,5 - La prima occasione della partita prova la sua firma, dopo nemmeno due giri di orologio fa correre un grosso rischio a Keylor Navas. Per il resto è costretto ad abbassare fin troppo il suo raggio d'azione per la pressione dei parigini. (Dal 61' Renato Sanches 6 - Prova a mettersi subito in mostra ma viene accompagnato poco dal resto della squadra).

Reinildo 5,5 - Alterna cose buone ad altre meno buone, spinge lungo la corsia mancina ma soffre le giocate di Di Maria. Nel primo tempo ha occasione di affondare ma sbaglia l'ultima giocata.

Ikoné 6 - Uno dei pochi a salvarsi nella serata del Parco dei Principi, svaria su tutto il fronte offensivo prediligendo la corsia destra. Fa ammonire Kimpembe, gli sfugge più volte ma da solo può far poco per essere decisivo. (Dal 70' Remy 5 - Il PSG gli regala l'occasione per riaprire la sfida, tutto solo però calcia addosso a Navas).

Araujo 5,5 - Soffre terribilmente la mancanza di un riferimento offensivo su cui appoggiarsi, bene fino alla trequarti ma quando c'è da affondare il colpo non trova praticamente mai il tempo giusto.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena dell’8 dicembre FIORENTINA-CHIESA, COMMISSO: “VOGLIO CHE RESTI”. MONTELLA RESISTE. MILAN, MASSARA: “NON C’È UNA VERA E PROPRIA TRATTATIVA PER IBRA” - Nella giornata di venerdì, durante un'intervista alla Rai, il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha parlato per la prima volta della possibile...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510