HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Europa

Le pagelle del Werder Brema - Moisander leader, Johannsson decisivo

Risultato finale: Werder Brema-Amburgo 1-0
24.02.2018 20:34 di Antonino Sergi   articolo letto 1782 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Pavlenka 6 - Partita da spettatore non pagante, non viene praticamente mai impegnato dai centravanti della squadra ospite.

Selassie 6 - Corre pochissimi rischi sulla sua fascia di competenza contenendo Kostic, spinge ad intermittenza dando una mano ad Junuzovic.

Veljkovic 6 - Mai realmente in difficoltà il centrale del Werder, un gioco da ragazzi contenere lo spento attaccante avversario Hahn.

Moisander 6,5 - L'ex Sampdoria è il migliore in campo del reparto arretrato, non tanto per la fase difensiva ma per i numerosi strappi palla al piede e testa alta. Sfiora anche la gloria del gol.

Augustinsson 6 - Spinge con costanza sulla fascia mancina, qualche problema nel contenere il guizzate e veloce Jatta e ricorre anche al cartellino giallo.

Delaney 6,5 - Elegante nel possesso di palla, dà maggiore pulizia alla manovra. Fa da collante tra difesa e centrocampo con efficacia.

Bargfrede 5,5 - Lotta in mezzo al campo ma con poco costrutto, spesso si vede sovrastare da Jung ed esagera a volte dal punto di vista agonistico. (Dal 90' Gondorf sv).

Junuzovic 5 - Scodella una quantità industriali di palloni in mezzo o troppo corti o troppo lunghi, si incarica della battuta di tutti i calci piazzati dai quali non nasce alcun pericolo. (Dal 84' Johannsson 6,5 - Al suo primo pallone toccato scarica in porta, dal suo tiro nasce l'azione della vittoria per il Werder).

Kruse 5,5 - In ogni zona della trequarti per suggerire il passaggio ed aprire spazi per i compagni, manca però il colpo di qualità del numero dieci del Werder.

Kainz 5 - A tratti irritante l'esterno mancino, si incaponisce spesso nel dribbling finendo per essere chiuso dal solito Sakai. (Dal 73' Belfodil 6 - Ci mette lo zampino per l'autorete di Van Drongelen che decide la sfida).

Eggestein 6,5 - Interessante questo giovane attaccante del Werder, prende le misure nel primo tempo mentre nella ripresa sfiora il jolly con un gran mancino a giro.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Il livello della Serie A è in crescita, ma lo Scudetto è un'altra storia. In B e in C il caos va avanti e c'è un colpevole: non si può riformare il calcio cambiando le norme in corsa Il gioco corale della Sampdoria orchestrato da Marco Giampaolo. La nuova Fiorentina, giovane, ricca di talento e con un tridente offensivo già forte, ma potenzialmente devastante. Il calcio rapido e verticale del Sassuolo di Roberto De Zerbi, e la personalità del leader del Cagliari...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy