HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

La Giovane Italia
Europa

Le pagelle dell'Arsenal - Bravissimo Pépé, "baby" Martinelli si conferma

09.12.2019 23:28 di Lorenzo Carini   articolo letto 4366 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Leno 6 - Tradito dalla deviazione di Maitland-Niles sul gol realizzato da Ogbonna. Serata tranquilla per l'estremo difensore tedesco.

Maitland-Niles 6 - Schierato in extremis per un problema occorso a Bellerin nel riscaldamento, è sfortunato in occasione del vantaggio degli "Hammers" ma poi alza il suo livello col passare dei minuti fino a meritarsi la sufficienza.

Chambers 5.5 - Appare in evidente confusione nel primo tempo, mentre nella seconda frazione controlla agevolmente gli sterili attacchi degli avversari.

Papastathopoulos 6.5 - Solita prestazione ben al di sopra della sufficienza per il centrale greco, questa sera mai in difficoltà e sicuramente "uomo in più" per la squadra di Ljungberg.

Tierney 6 - Parte bene l'ex Celtic, fermato a metà primo tempo da un problema fisico in seguito ad un contrasto con Antonio. (Dal 29' Kolasinac 6.5 - In tribuna fino a dieci minuti prima del fischio d'inizio, scala in panchina per l'infortunio di Bellerin per poi trovare spazio al posto di Tierney. Fisicamente è incontenibile; si prende la scena con l'assist per il momentaneo pari di Martinelli)

Torreira 6 - L'ex Sampdoria si conferma una delle pedine inamovibili per l'Arsenal di Ljungberg: l'uruguagio è un punto fermo del centrocampo dei "Gunners" e questa sera ne ha dato l'ennesima dimostrazione.

Xhaka 5.5 - Una sua imprecisione, ad inizio ripresa, stava per spalancare la strada al raddoppio del West Ham con Snodgrass. Non sempre attento, paga qualche attimo di "relax" proibito. (Dall'86' Guendouzi s.v.)

Pépé 7 - Al centro di ogni azione dell'Arsenal, realizza un gol fantastico col sinistro a giro sul palo lontano e dà il via al tris realizzato da Aubameyang. Serata perfetta. (Dall'88' Nelson s.v.)

Ozil 6 - Nel corso della sua lunga carriera, ha abituato a prestazioni ben diverse ma, considerato il momento generale della squadra, è obbligatorio attribuirgli la sufficienza per lo sforzo mostrato fin dal primo minuto. E' partita dai suoi piedi l'azione che ha portato al sorpasso firmato Pépé.

Martinelli 6.5 - Giovanissimo ma già a suo agio in Premier League: il brasiliano, classe 2001, firma l'ottavo centro stagionale al primo anno con la maglia dell'Arsenal. Come tutti i sudamericani che si rispettino, fa della velocità e della tecnica i suoi punti migliori.

Aubameyang 6 - Si sforza, con esiti esclusivamente negativi, nel primo tempo. Continua ad aggredire anche nella ripresa, mettendo la firma sul definitivo 1-3 che regala i tre punti all'Arsenal a oltre due mesi dall'ultima volta.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

TMW - Scatto del Lipsia per Olmo: fumata bianca vicina Scatto del Lipsia per Dani Olmo. Obiettivo di mercato del Milan, il trequartista classe 98 della Dinamo Zagabria è ad un passo dal trasferimento in Germania. Fumata bianca vicina. Il Milan si allontana, Olmo verso il Lipsia...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510