HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Europa

Le pagelle dell'Islanda U21 - La difesa non regge, si salva Thorsteinsson

Risultato finale: Italia U21-Islanda U21 3-0
16.11.2019 20:50 di Luca Chiarini   articolo letto 1024 volte
© foto di Imago/Image Sport

P. Gunnarsson 6 - Un gran riflesso sul mancino a botta sicura di Sala. Non può nulla sul gol in estirada di Sottil, troppo ravvicinato anche solo per abbozzare un intervento. Soccombe alla doppietta di Cutrone nel finale.

Sampsted 5 - Non chiude su Cutrone in occasione del primo gol dell'Italia, sul quale sembra essere proprio lui a tenere in gioco Sottil. Non sfonda sulla destra e soffre in alcune occasioni le iniziative degli Azzurrini sul suo lato.

Leifsson 5,5 - Anche lui rientra nel novero dei colpevoli sul primo gol azzurro, con meno responsabilità di altri compagni. L'opposizione non è efficace quando l'Italia alza il ritmo, e nel finale la squadra di Nicolato dilaga con Cutrone.

Palmason 5 - Lascia troppo spazio tra sé e Pinamonti, che ha tutto il tempo di servire l'assist di testa a Sottil. Rimpalla in maniera un po' fortunosa il colpo di testa da un metro di Scamacca, ma sulla respinta Cutrone non perdona.

H. Gunnarsson 5 - Non è esente da colpe sul timbro di Sottil: accade tutto in una frazione di secondo, ma è troppo passivo in marcatura sull'esterno della Fiorentina, che ringrazia e insacca in allungo.

Thorsteinsson 6 - Sorvegliato speciale dalla difesa azzurra. Mette subito le cose in chiaro: all'undicesimo manda al bar Maggiore con una finezza e apre il piattone, costringendo agli straordinari Carnesecchi. Fino all'intervallo si accende ad intermittenza, ma quando lo fa son dolori. Meno ispirato nella ripresa.

Willumsson 5 - Si adopera come può e partecipa per buona parte del primo tempo ai fraseggi islandesi. Il calo fisico corale coinvolge anche lui: perde brillantezza e tempi di gioco, perdendo diversi duelli negli ultimi venti minuti.

Finnsson 5,5 - Ha l'occasione più ghiotta del primo tempo: tutta la sua padronanza tecnica nella gestione del pallone su un contropiede concluso da uno suo radente che si stampa sul legno. Si isola dopo l'intervallo. (Dall'81' Jonsson s.v.).

Hauksson 5 - Non emerge nel traffico e fatica ad avere la meglio sui dirimpettai. Rimane in campo fino all'ottantunesimo, quando Vidarsson lo richiama alla base in favore di Willumsson. (Dall'81' Willumsson s.v.).

Thordarson 5 - Poco coinvolto in un primo tempo in cui lui e Gudjohnsen dialogano poco, e senza grandi risultati. In evidenza in avvio di ripresa con un destro piazzato respinto in tuffo da Carnesecchi. Di lì a poco lascia il campo per l'omonimo Kolbeinn. (Dal 61' K. Thordarson 5,5 - Non incide dopo l'ingresso).

Gudjohnsen 5 - Dopo una grande azione manovrata dei suoi cestina il possibile raddoppio con un diagonale non irresistibile a tu per tu con Carnesecchi, che riesce ad opporsi con i piedi. (Dal 73' Ingimundarson 5,5 - Pochi sussulti nell'abbondante quarto d'ora finale che Vidarsson gli mette a disposizione).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

TOP NEWS Ore 17 - La Dea vince all'ultimo respiro. Le voci dei tecnici Le voci dei protagonisti, le esclusive di mercato e tanto altro su TMW: di seguito le notizie più importanti del pomeriggio Clamoroso sorpasso all'ultima curva. Atalanta-Hellas Verona termina 3-2 - Leggi la news, CLICCA QUI! Udinese-Napoli, le formazioni ufficiali: tornano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510