HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Europa

LIVE TMW - Conceiçao: "Qualificazione al 50 e 50. Tutto ok con DiFra"

13.02.2019 00:00 di Pietro Lazzerini  Twitter:    articolo letto 6373 volte
Fonte: Dal nostro inviato a Roma
© foto di www.imagephotoagency.it

Sergio Conceiçao, allenatore del Porto, interviene in conferenza stampa dopo la sconfitta subita per 2-1 a Roma contro i giallorossi.

Sulla partita del Porto: "Stavamo cercando di segnare il gol del vantaggio e tutte le azioni difensive sia della Roma che del Porto sono state azioni senza troppe sorprese. Queste sono partite che prevedono anche il ritorno che giocheremo in Portogallo. Nella seconda parte abbiamo provato a segnare, ma ci siamo trovati in una situazione di confusione e alla fine abbiamo pagato a caro prezzo questa situazione. Nella seconda parte della ripresa abbiamo avuto la gara più sotto controllo e abbiamo segnato accorciando le distanze. Purtroppo non siamo riusciti a segnare ancora".

Su Brahimi: "Diciamo che abbiamo avuto sfortuna. Non abbiamo una rosa con grandissimi nomi ma abbiamo tanti giocatori coinvolti che lavorano benissimo tutti i giorni. Non siamo la migliore squadra al mondo, ma siamo quella più competitiva di tutti".

Sulla Roma: "Io conoscevo molto bene questa squadra. Sapevamo anche come si difendevano. Nella prima parte c'è stato equilibrio, poi quando abbiamo provato a essere più incisivi abbiamo subito gol. A me è piaciuto il nostro modo di difenderci e mi è piaciuto come ha giocato la Roma".

Sugli infortuni: "Questa era la undicesima partita giocata in questo mese. E' normale che ci siano dei problemi. Dovremo trovare delle nuove soluzioni ma sono tranquillo perché abbiamo una rosa di giocatori molto forti. La squadra giocherà nel miglior modo possibile".

Su Di Francesco: "C'era un giocatore per terra, Brahimi, e dopo la Roma ha continuato l'azione. Ho chiesto di buttare fuori la palla, lui si è arrabbiato e anche io mi sono arrabbiato. Alla fine però gli ho chiesto scusa".

Sulla percentuale di qualificazione: "Siamo sempre al 50 e 50 come prima della partita".

Su Zaniolo: "E' molto forte tecnicamente e fisicamente. Sarà un giocatore di altissimo livello".

00.00 - Termina qui la conferenza stampa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

SPAL-Milan 1-2 al 45'. Uno-due rossonero in 5'. Vicari la riapre Milan in vantaggio a Ferrara dopo i primi 45'. Rossoneri consapevoli che la pressione è tutta sulle spalle di Atalanta e Inter, giocano sciolti senza avere nulla da perdere e in cinque minuti segnano due reti che sembrano già chiudere l'incontro. SUPER KESSIE Protagonista in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510