HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Europa

Portieri super, delude Nouri – I Top&Flop di Hertha-Ostersunds

Risultato finale: Hertha Berlino-Ostersunds 1-1
07.12.2017 23:03 di Patrick Iannarelli   articolo letto 431 volte
© foto di Federico De Luca

I TOP

I tifosi dell’Hertha – Nonostante il risultato ininfluente, cantano e sostengono la squadra per tutto il match. Non smettono di incitare la squadra nemmeno per un momento, una gran lezione di tifo e mentalità. La squadra va sostenuta sempre, anche nei momenti difficili.

L’atteggiamento dell’Hertha – Nonostante l’eliminazione e nonostante nessun obiettivo concreto, i padroni di casa giocano una gara vera e non tirano mai indietro la gamba. Il tifo sfrenato viene ripagato con un’ottima prestazione da parte degli uomini di Dárdai.

Le parate di Keita e Klinsmann – I due portieri non si fanno mai trovare impreparati e compiono diversi interventi che salvano il risultato. Grandi gesti tecnici, mentalmente sempre in partita. Prestazione ottima da parte di Keita e Klinsmann. Nel finale il portiere dell’Hertha neutralizza anche un calcio di rigore.

I FLOP

L’atteggiamento di Nouri – Troppo nervoso, reagisce malissimo ad una strattonata. Durante il match si calma, ma le sue entrate sono davvero pericolose. Un uomo esperto e importante come lui non può fare sciocchezze con i sedicesimi di finale da affrontare. Nel finale sbaglia anche il rigore che poteva regalare il primo posto ai suoi.

L’egoismo di Haraguchi – Due occasioni fondamentali, dove sceglie il tiro anziché il passaggio. Un atteggiamento da cancellare, visto che spreca due ottime opportunità a pochi passi dalla porta. Poteva fare sicuramente meglio, soprattutto nel primo tempo.

La gestione dei cartellini di Tiago Martins – Le due compagini sono nervose, nonostante il risultato poco influente, soprattutto per i padroni di casa. Non gestisce bene i cartellini e permette troppi colpi proibiti. Solo nel finale comincia a distribuire i cartellini, ma il nervosismo è già alle stelle.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - West Ham, a gennaio nuovo tentativo per Franco Vazquez West Ham a lavoro sul mercato. Dopo i contatti dell’estate Franco Vazquez del Siviglia rimane un obiettivo. Previsti nuovi approcci nelle prossime settimane. El Mudo è un’idea concreta, un nome forte in casa West Ham. Da valutare la disponibilità del club spagnolo, ma il West Ham...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy