HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Europa

Portieri super, delude Nouri – I Top&Flop di Hertha-Ostersunds

Risultato finale: Hertha Berlino-Ostersunds 1-1
07.12.2017 23:03 di Patrick Iannarelli   articolo letto 431 volte
© foto di Federico De Luca

I TOP

I tifosi dell’Hertha – Nonostante il risultato ininfluente, cantano e sostengono la squadra per tutto il match. Non smettono di incitare la squadra nemmeno per un momento, una gran lezione di tifo e mentalità. La squadra va sostenuta sempre, anche nei momenti difficili.

L’atteggiamento dell’Hertha – Nonostante l’eliminazione e nonostante nessun obiettivo concreto, i padroni di casa giocano una gara vera e non tirano mai indietro la gamba. Il tifo sfrenato viene ripagato con un’ottima prestazione da parte degli uomini di Dárdai.

Le parate di Keita e Klinsmann – I due portieri non si fanno mai trovare impreparati e compiono diversi interventi che salvano il risultato. Grandi gesti tecnici, mentalmente sempre in partita. Prestazione ottima da parte di Keita e Klinsmann. Nel finale il portiere dell’Hertha neutralizza anche un calcio di rigore.

I FLOP

L’atteggiamento di Nouri – Troppo nervoso, reagisce malissimo ad una strattonata. Durante il match si calma, ma le sue entrate sono davvero pericolose. Un uomo esperto e importante come lui non può fare sciocchezze con i sedicesimi di finale da affrontare. Nel finale sbaglia anche il rigore che poteva regalare il primo posto ai suoi.

L’egoismo di Haraguchi – Due occasioni fondamentali, dove sceglie il tiro anziché il passaggio. Un atteggiamento da cancellare, visto che spreca due ottime opportunità a pochi passi dalla porta. Poteva fare sicuramente meglio, soprattutto nel primo tempo.

La gestione dei cartellini di Tiago Martins – Le due compagini sono nervose, nonostante il risultato poco influente, soprattutto per i padroni di casa. Non gestisce bene i cartellini e permette troppi colpi proibiti. Solo nel finale comincia a distribuire i cartellini, ma il nervosismo è già alle stelle.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

UFFICIALE: Jorge Sampaoli non è più il ct dell'Argentina Quasi in concomitanza con l'affermazione della Francia sul tetto del Mondiale, arriva anche l'annuncio dell'AFA: Jorge Sampaoli, dopo una Coppa del Mondo deludente e zeppa di polemiche esterne ed intestine disputata dall'albiceleste, ha annunciato tramite i propri canali di comunicazione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy