HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » fidelisandria » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

LIVE Fidelis Andria - Virtus Francavilla 1-1: Cianci evita un'ingiusta sconfitta all' 89'. Rivivi il match

Buona gara da parte dei biancoazzurri che non hanno concesso nulla agli avversari.
27.11.2016 18:00 di Francesco Conversano    per tuttofidelis.it   articolo letto 381 volte

Alla fine un pareggio che serve ad entrambe per allungare la striscia positiva. Finisce 1-1 il derby in scena al Degli Ulivi tra Fidelis e Francavilla. A recriminare però è la Fidelis che non ha subito praticamente nemmeno un tiro in porta ed è riuscita a subire goal solo su autogoal. La Fidelis comunque ha sempre tenuto il pallino del gioco in mano, riuscendo ad evitare la beffa nel finale grazie al rigore di Cianci.

La gara comincia sui binari dell’equilibrio. Le due squadre si studiano a dovere nei primi minuti di gioco, ma è l’intensità a caratterizzare gran parte dei primi 45 minuti. Il primo squillo arriva al minuto numero 18: punizione di Berardino, palla che finisce di poco alta sulla porta difesa da Albertazzi. Nella parte centrale di gara il pressing della Fidelis costringe il Francavilla a posizionarsi a difesa della propria porta ed i biancoazzurri sfruttano la catena di destra per creare le azioni più pericolose, come al 21’. Cambio di campo di Onescu che trova Curcio dall’altro lato bravo a mettere in area una palla d’oro per l’accorrente Cianci che però cicca la sfera. La prima conclusione pericolosa da parte degli ospiti arriva al 37’ con un tiro da fuori area di Galdean, ma senza pretese. Il primo tempo si chiude a reti inviolate.

Subito emozioni alla ripresa. Minuto numero 48: punizione dal limite dell’area per la Fidelis, sulla palla va Berardino che calcia benissimo, ma Albertazzi non si fa sorprendere sul proprio palo. La gara è strana: la Fidelis ha il controllo del match, ma non riesce a trovare l’affondo per colpire, il Francavilla dall’altro lato sembra dormire sonni tranquilli. Ma di fatto, nell’unico momento in cui i ragazzi di Calabro si svegliano, riescono a fare male. Al minuto 67 punizione di Galdean verso la porta di Poluzzi, Annoni prova l’intervento di testa, ma la palla finisce alle spalle di Poluzzi. Beffa clamorosa al Degli Ulivi: il Francavilla infatti non ha mai impensierito Poluzzi, ed è riuscita a segnare senza tirare mai in porta. La reazione andriese è affidata alla testa di Cianci che impatta bene di testa un cross proveniente dalla sinistra di Curcio, ma Albertazzi si esalta e sventa la minaccia con un’autentica prodezza.  Nei minuti finali, gli andriesi producono un grande forcing verso la porta ospite: Volpicelli all’ 87’ si coordina alla perfezione, raccogliendo una palla messa fuori dalla difesa del Francavilla, ma la sua conclusione al volo termina a lato di poco. Il finale è davvero da brividi: su una punizione scodellata in area, Idda atterra Aya e l’arbitro decreta il penalty. Dal dischetto va Cianci che spiazza Albertazzi e fa 1-1.  Il finale è vibrante, ma alla fine termina 1-1.

Buona nel complesso la prestazione dei biancoazzurri che non si sono fatti schiacciare dall’avversario e non soffrendo nulla. Ora testa al prossimo impegno che sarà sabato contro il Fondi in trasferta. 

FIDELIS ANDRIA - VIRTUS FRANCAVILLA 1-1

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 1 Poluzzi; 13 Colella (77' - 3 Valotti), 6 Rada, 4 Aya; 29 Annoni, 26 Onescu, 8 Piccinni, 20 Berardino (73' - 16 Minicucci), 21 Curcio; 23 Cruz (67' - 7 Volpicelli), 19 Cianci. (12 Pop, 22 Cilli, 3 Valotti, 14 Masiero, 17 Starita, 24 Tito, 25 Imbriola, 30 Klaric, 31 Sisto, 32 Camporeale). All. Favarin.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): 1 Albertazzi; 5 Idda, 14 Faisca (63' - 2 De Toma), 21 Abruzzese; 16 Albertini, 10 Galdean, 19 Prezioso, 23 Alessandro (55' - 8 Biason), 4 Pastore; 27 Abate (85' - 13 Pino), 9 Nzola. (22 Costa, 3 Vetrugno, 6 Gallù, 11 De Angelis, 15 Tundo, 17 Salatino, 18 Turi, 25 Finazzi). All. Calabro. 

Stadio: Degli Ulivi.

Arbitro: Guida Ilario di Salerno.

Assistenti: Salvatori Alessandro di Rimini e Colinucci Alessandro di Cesena. 

Indisponibili: Allegrini (FA), Tartaglia (FA), Mancino (FA), Ovalle (FA), Fall (FA), Matera /FA), Tricarico (VF), Casadei (VF).

Marcatori: 67' Annoni (aut.), 89' Cianci

Ammoniti: 92' Aya (FI), Idda (VF)

Espulsi: /

Angoli:  6 (FI), 4 (VF) 

Cambio di sistema: al minuto numero 77 cambio di modulo col passaggio 3-5-2 al 4-2-3-1

Recupero:  Primo tempo: 1, Secondo tempo: 4

Spettatori: 2217 di cui 1402 abbonati e circa 100 ospiti per un incasso di 18832,10 euro.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Fidelisandria

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510