HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » frosinone » Rassegna stampa
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

Professionismo per le atlete: le aperture dei giornali

12.12.2019 09:53 di Tommaso Maschio    articolo letto 4207 volte
Professionismo per le atlete: le aperture dei giornali
Nella giornata di ieri è stato approvato in Commissione Bilancio del Senato un emendamento alla Manovra che apre al professionismo per le atlete di quattro sport – calcio, pallavolo, basket e rugby – con un incentivo fino al 2022 che permetterà alle società di avere un esonero contributivo del 100%, fino a un tetto di 8mila euro, per le società che stipulino questo tipo di contratti. Queste le aperture di alcuni quotidiani:

La Gazzetta dello Sport: “Il governo vuole il professionismo per le atlete”.

“Passa emendamento: alle donne le tutele dei maschi e 3 anni di sgravi fiscali ai club. - si legge all’interno - Questa volta il passo avanti è concreto. E importante. Dopo anni di parole sulle pari opportunità nello sport, ieri finalmente si è passati ai fatti. Si tratta di un emendamento blindato, che diventerà legge non appena la Manovra verrà approvata. Ma è soprattutto una svolta storica che prende corpo nell’anno in cui le azzurre del calcio hanno conquistato il Paese, facendo da traino alle colleghe di basket, pallavolo e rugby. Adesso la palla passa alle federazioni, cui spetta la decisione ultima sul passaggio al professionismo, ma sarà difficile non approfittare di un’opportunità che oltre a tutelare le atlete, favorisce anche la sostenibilità del sistema, con 11 milioni di sgravi fiscali serviti sul piatto per il triennio 2020-2022 (3 per il primo anno, 4 per il secondo e il terzo)”.

Tuttosport: “Le sportive diventano professioniste”

“Equiparata ai maschi e sconto contributi del 100% per tre anni. - si legge nell’articolo - Una svolta storica, che era nell’aria da tempo. Le atlete donne possono finalmente diventare professioniste anche sotto l’aspetto contrattuale, equiparate a tutti gli effetti ai colleghi maschi. Nello specifico è stato introdotto un incentivo, da gennaio 2020 fino al 2022, per le società che stipulano con le atlete contratti di lavoro sportivo, vale a dire l’esonero dal versamento del 100% dei contributi previdenziali e assistenziali entro il limite massimo di 8mila euro su base annua”.

Corriere dello Sport: “Donne, ecco il bonus per il professionismo”

“Niente tasse né contributi per tre anni, un incentivo da 11 milioni. La commissione bilancio del Sanato ha approvato un emendamento”. Di spalla il commento: “Servirà molto più di uno spot”.

La Stampa: “Cade un altro tabù. Le atlete diventano professioniste”

Il Giornale: “Calciatrici professioniste (per legge)”

© foto di Prime pagine

© foto di Prime pagine

© foto di

© foto di

© foto di P {margin-top:0;margin-bottom:0;}

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Frosinone

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510