HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » genoa » Calciomercato
Cerca
Sondaggio TMW
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

Il mercato delle altre: trattative e ufficialità delle 19 squadre si Serie A

Calciomercato 19 squadre di Serie A, Genoa escluso. Atalanta, Bologna, Brescia, Cagliari, Fiorentina, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Lecce, Milan
24.06.2019 12:00 di Gregorio Spigno    per genoanews1893.it   articolo letto 263 volte

A una settimana dall’inizio ufficiale della sessione estiva di calciomercato, le società si stanno comunque già muovendo, tra voci e ufficialità. Ecco un riassunto delle 19 squadre di Serie A, con il Genoa escluso:

Atalanta: è ufficiale l’acquisto di Muriel da parte della Dea; constatata la mancata rottura del crociato (che avrebbe frenato il buon esito dell’operazione), la dirigenza orobica ha deciso di puntare comunque sul colombiano, nonostante un infortunio che supererà in un mese circa. Gli altri nomi in entrata sono quelli dell’ucraino Malinovskyj, su cui c’è anche la Sampdoria, Palacio, Fofana e Ferrari.

Bologna: riscattati Orsolini e Soriano, adesso Mihajlovic punta Kouamè e Defrel per il prossimo attacco felsineo. Ufficiale l’arrivo dell’ex Chievo Bani per la retroguardia.

Brescia: è ufficiale l’acquisto del portiere Joronen dal Copenaghen, già idolo dei tifosi per aver eliminato, nello scorso agosto, l’Atalanta dai preliminari di Europa League (c’è grande rivalità tra le due tifoserie). Vicino l’approdo di Maxi Lopez, desideroso di tornare in Italia e per il quale è pronto un contratto annuale.

Cagliari: dopo aver riscattato ufficialmente Cacciatore e salutato Srna, i rossoblù puntano con forza Defrel; è l’ex Roma e Samp l’obiettivo numero uno da affiancare a Pavoletti. Per la difesa si insiste per Bastoni, mentre a centrocampo potrebbe arrivare Marko Rog del Napoli.

Fiorentina: ultimati i definitivi step tra i Della Valle e Commisso, adesso la nuova dirigenza Viola può pensare al mercato. Il futuro di Chiesa è tutto da scrivere, anche se il presidente italo-americano ha più volte ripetuto di volerlo tenere. In entrata, poi, sembra vicino l’empolese Bennacer ed un possibile ritorno di Borja Valero.

Hellas: manca solo l’ufficialità per il kosovaro Rrahmani, difensore prelevato dalla Dinamo Zagabria. Sembra inoltre vicinissimo Sprocati dal Parma e si punta anche Cornelius per l’attacco.

Inter: ufficializzato il colpo a parametro zero Godin, l’Inter ha vinto il derby di mercato per Stefano Sensi, centrocampista ormai ex Sassuolo. Marotta, poi, continua a lavorare per Barella, Lazaro, Dzeko e Lukaku.

Juventus: Paratici&Co stanno per piazzare il colpaccio. De Ligt, centrale dell’Ajax su cui è vivo l’interesse di mezza Europa, sembra vicinissimo a vestire la maglia bianconera. Già ufficializzati, invece, i colpi Demiral, Ramsey, Romero e Traorè. Vicinissimo anche Rabiot a parametro zero, il quale, però, allontanerebbe il ritorno di Pogba.

Lazio: in attesa della possibile partenza di Milinkovic Savic, la dirigenza biancoceleste studia come arrivare a Lazzari per la fascia e ad Hinteregger per il ruolo di centrale di difesa. Sempre caldo il nome di Baselli.

Lecce: continua l’attesa per Yilmaz. Il turco spinge per approdare in Italia, mentre la dirigenza del Besiktas non vuole privarsene. L’alternativa può essere rappresentata da Lapadula. Vicini gli acquisti di Ersoy e Silvestre.

Milan: ufficializzato Krunic, Maldini è stato "beccato" ad Ibiza con il terzino del Real Madrid Theo Hernandez. Si lavora poi per il centrale Kabak e per Ceballos, mentre la pista Lovren sembra essersi raffreddata.

Napoli: l’unico colpo ufficiale, ad oggi, è Di Lorenzo. James Rodriguez, Manolas e Lozano sono in attesa. De Laurentiis sta lavorando per loro: il colombiano sembra molto vicino, il greco vuole il Napoli, mentre il messicano è un’alternativa a James.

Parma: Balotelli non è impossibile. A breve Super Mario si libererà dal Marsiglia, dunque i crociati lo acquisterebbero a zero. Unico problema, lo stipendio: Mario chiede quattro mln l’anno, decisamente troppo per il Parma. Gli altri nomi sono Ciano, Lukic, Rog, Ounas e il giovane atalantino Kulusevski.

Roma: presentato Fonseca, la dirigenza giallorossa può ora tuffarsi sul mercato. Veretout è l’obiettivo dichiarato da piazzare in cabina di regia. Poi, per portiere e difesa, spesa in Spagna, in particolare a Siviglia, sponda Betis: il nuovo numero 1, vista la sicura partenza di Olsen, potrebbe essere Pau Lopez, mentre per la retroguardia si punta Bartra.

Sampdoria: è ufficiale l’acquisto di Depaoli dal Chievo, mentre si attende ancora per l’argentino Maroni. In entrata, poi, le opzioni sono Malinovskyj, Barrow e Berardi.

Sassuolo: il giovane Odgaard è stato ceduto in prestito all’Hereenveen, mentre in entrata si puntano Okereke dello Spezia, Caprari (per il quale si potrebbe imbastire uno scambio con Berardi) e il terzino della Spal Fares: offerti 11 mln per l’algerino.

Spal: è ufficiale l’acquisto del difensore brasiliano Igor, mentre sono sempre caldi i nomi di Berisha per la porta, Rispoli e D’Alessandro per le fasce. Sicuri partenti Lazzari e Antenucci, su Petagna, invece, ci sono tante squadre.

Torino: riscattati Djidji e Ola Aina, contro-riscattato Bonifazi dalla Spal. Obiettivi: uno tra Fares e Di Marco per il ruolo di terzino, Verdi del Napoli e Petagna come possibile alternativa al Gallo Belotti.

Udinese: ufficiale Jajalo, mentre si studiano Paganini del Frosinone per il ruolo di esterno, Saponara per la trequarti (nel caso in cui dovesse partire De Paul) e Romulo, non riscattato dalla Lazio e tornato dunque al Genoa.

Gregorio Spigno


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Genoa

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510