HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » genoa » Serie A
Cerca
RMC Sport Network
Sondaggio TMW
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

TMW - Genoa, Gunter: "Qui ambiente familiare, aspetto il debutto in A"

12.07.2018 15:30 di Andrea Piras    articolo letto 5711 volte
Fonte: Inviato a Neustift (Austria)
TMW - Genoa, Gunter: "Qui ambiente familiare, aspetto il debutto in A"
Prime parole per Kuray Gunter. Il difensore del Genoa, in attesa dell'ufficialità da parte del club rossoblu, ha parlato ai microfoni dei cronisti presenti nel ritiro di Neustift: Come ti trovi al Genoa? “Mi trovo molto bene con il Genoa. E’ un ambiente molto familiare con giocatori giovani che hanno voglia di vincere”. Cosa ti ha spinto a scegliere il Genoa? “Il Genoa è la squadra più antica d’Italia, è stato un fattore decisivo per scegliere questa squadra che ha compiuto 125 anni. Posso imparare molto da una squadra come il Genoa e dalla Serie A che ha molto da offrire”. Che giocatore sei? “Sono molto ambizioso, ho molta viglia di imparare. Sono molto atletico e con la palla piede posso fare molto bene”. TMW: che idea ti sei fatto del campionato italiano? “Aspetto con molta ansia di poter giocare la prima partita in Serie A. Il concetto della squadra mi piace e non vedo l’ora di poter combattere per la maglia”. Pronto per marcare Cristiano Ronaldo? “Sono pronto a tutto, anche a marcare CR7 se serve. E’ più importante però pensare al collettivo, poi il mister dirà chi e come marcare i giocatori in campo”. TMW: com’è mister Ballardini? “Il mister mi ha fatto un’impressione positiva, si prende cura dei giocatori e dà indicazioni molto chiare. Penso che lavoreremo molto bene con lui”. TMW: come ti ha accolto il gruppo? “La squadra mi ha accolto bene anche se non so parlare ancora italiano. Mi sento molto bene all’interno dello spogliatoio, i compagni mi hanno fatto ascoltare musica e mi hanno accolto in maniera calorosa. Mi sento già bene”. Quali sono i tuoi obiettivi? “Mi aspetto molto da me stesso. L’obiettivo è che la squadra riesca a raggiungere il massimo e che si riesca a fare bene. Gli obiettivi personali sono in secondo piano, l’importante è che la squadra giochi bene e che raggiunga buoni traguardi”. Hai già visitato Genova? “Sono stato solo quattro giorni a Genova con mia moglie ma mi è già piaciuta molto. I miei amici che ci sono già stati me ne hanno parlato bene. Ho anche tanti amici italiani e mi piace molto la cultura e spero di imparare l’italiano il più presto possibile”. Pronto per il derby di Genova? “Non vedo l’ora di poter giocare il derby. Ho avuto esperienze di questo tipo fra Borussia Dortmund e Galatasaray e non vedo l’ora, ripeto, di giocare questa stracittadina”. La Germania ha avuto una delusione da questo Mondiale. Chi può alzare la Coppa domenica sera? “Con i miei amici abbiamo scelto due squadre che potevano vincere il Mondiale e io ho detto Francia o Belgio. I transalpini possono vincere il Mondiale”. Klopp disse che avevi le potenzialità per diventare fra i migliori difensori del mondo. Te le ricordi ancora quelle parole? “Me le ricordo molto bene. Ha speso molto tempo con me per farmi migliorare e l’ho fatto. Ha avuto fiducia in me, ero in una grande squadra molto giovane. Era difficile per un giocatore giovane affrontare Champions ed Europa League. Mi ha aperto la porta al calcio professionistico e mi ha dato la possibilità di allenarmi con la prima squadra. Ho imparato molto da Klopp”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Genoa

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy