HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » genoa » A tu per tu
Cerca
Sondaggio TMW
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavani
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

...con Vrenna

“Maxi di spessore internazionale. Se lo avrebbe preso l’Inter per Icardi? Forse si... Quest’anno protagonisti sul mercato, tutto sul bomber e il grande ritorno di Mazzotta. Il colpo alla fine...”
31.08.2019 00:00 di Alessio Alaimo    articolo letto 10932 volte
...con Vrenna
“Nei confronti dei tifosi ci siamo comportati nel migliore dei modi. Abbiamo costruito una squadra competitiva facendo colpi importanti di mercato e siamo riusciti a rinforzare la squadra dove pensavamo ci fossero lacune”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore generale del Crotone, Raffaele Vrenna.

Maxi Lopez il colpo dell’estate: come è nata l’idea?
“C’era stata una cena già anni fa tra me, lui e l’agente quando eravamo in Serie A. L’agente ha chiamato me e mio padre abbiamo pensato che Maxi fosse il giocatore giusto. Il calciatore non si discute, è di spessore internazionale”.

È stato difficile convincerlo?
“All’inizio magari si, ma è stato correttissimo. Ha rifiutato altre offerte pur di venire a Crotone”.

Provocazione: magari Maxi Lopez lo avrebbe preso l’Inter a fine mercato per far andare via Icardi...
“Conoscendo l’Inter magari si (sorride, ndr). Quella di Icardi è una vicenda che sta andando troppo per lunghe, è un giocatore che ha tante offerte e forse sta sbagliando qualcosa”.

Non solo Maxi Lopez: un altro colpo è stato il ritorno di Mazzotta. Ed è arrivato anche Marrone...
“Antonio lo abbiamo voluto fortemente. Lo avevamo già avuto e sappiamo l’aiuto che ci può dare sotto tutti i punti di vista. Sia a livello calcistico che extracalcistico. Per quanto riguarda Marrone, cercavamo un calciatore che fosse duttile e lui rispecchia queste prerogative”.

Obiettivo Serie A per il Crotone 2019/2020?
“No. Dopo l’anno scorso ci andiamo con i piedi di piombo. Vogliamo stare più attenti possibile perché soprattutto quest’anno il campionato è difficile. Le squadre si sono rinforzate, basta vedere la Cremonese oppure il Frosinone e il Benevento”.

Giusto aspettarsi un altro colpo?
“Se esce qualcosa ben venga, ma siamo completi sotto tutti i punti di vista. E siamo contenti di come abbiamo costruito la squadra”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Genoa

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510