HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » hellasverona » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

Cagliari-Verona 1-1, Faraoni risponde a Joao Pedro

29.09.2019 20:00 di Francesco Galvagni    per tuttohellasverona.it   articolo letto 102 volte
Cagliari-Verona 1-1, Faraoni risponde a Joao Pedro
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Finisce con un risultato tutto sommato giusto il match della "Sardegna Arena" di Cagliari. Nel primo tempo meglio il Cagliari che trova il vantaggio al 29' con un tiro-cross di Castro (goal assegnato all'argentino) apparentemente sporcato da Joao Pedro. Nella ripresa, invece, gli uomini di Juric si compattano arrivando ad un fortunoso goal del pareggio con Faraoni che al 66' sfrutta lo scivolone di Pisacane in area per infilare Olsen con il sinistro. Con il pareggio il Verona sale a 6 punti in classifica frenando un Cagliari che in caso di vittoria avrebbe addirittura agganciato il Napoli al quarto posto a quota 12. Ora per l'Hellas la testa va già alla Sampdoria che arriva domenica al "Bentegodi". 

90'+3 FINE PARTITA, non succede più nulla e arriva il triplice fischio, Cagliari-Verona 1-1.

90' TRE MINUTI DI RECUPERO, sono tre i minuti di extra-time concessi da Volpi, intanto Rrhamani a terra col pubblico che fischia.

88' CAMBIO VERONA, fuori Stepinski, dentro Pazzini per gli ultimi minuti del tempo regolamentare più recupero.

84' CAMBIO CAGLIARI, ultima sostituzione del Cagliari con l'ex Artur Ionita che entra al posto di Marko Rog.

83' SALCEDO SFIORA IL GOAL DI TESTA, angolo dalla sinistra con Salcedo che lasciato solo dai difensori del Cagliari svetta e mette fuori di un niente.

78' SIMEONE SI MANGIA IL 2-1, dalla linea di fondo Nainngolan tocca dietro per Simeone che apre troppo il piatto destro e manda alto a porta praticamente sguarnita.

75' CAMBIO CAGLIARI, sostituzione effettuata anche da Maran, esce Cigarini entra Oliva.

74' CAMBIO HELLAS, esce Zaccagni, buona prova per lui macchiata da goal fallito, entra Matteo Pessina.

72' HELLAS VICINO AL 2-1, cross dalla destra che Zaccagni in semi-rovesciata non riesce a colpire, pallone che finisce a Lazovic che con il sinistro calcia alto.

68' CAMBIO CAGLIARI, è il momento di Radja Nainngolan che prende il posto di Lucas Castro, ex Chievo.

66' GOOOOOOOOOAAAAAAALLL DEL VERONA, pareggio dei gialloblù, ingenuità di Pisacane che scivola in area regalando il pallone a Faraoni che con il sinistro batte Olsen, a Cagliari è 1-1.

65' TESTA CONTRO TESTA, tra Castro e Amrabat con i due che poi si riappacificano velocemente dopo un ammonimento verbale dell'arbitro.

63' SALCEDO SI FA SUBITO VEDERE, sul ribaltamento di fronte Salcedo si rende subito pericoloso con un tiro incrociato deviato da Olsen in corner.

62' TESTA DI SIMEONE, e grande risposta di Silvestri che allontana la minaccia.

61' CAMBIO VERONA, fuori Verre, autore di una prestazione in chiaroscuro entra il classe 2001 Eddy Salcedo Mora.

58' TRA POCO ADJAPONG, sta per entrare Claud Adjapong che farà dunque il suo esordio in maglia gialloblù (oggi bianca), prendendo presumibilmente il posto di Faraoni.

56' GIALLO DAWIDOWICZ, secondo ammonito per la squadra di Juric per fallo su Joao Pedro.

53' BOTTA E RISPOSTA, dopo il palo di Rog risposta dell'Hellas che sfiora il goal in due occasioni, ritmi concitati a questo punto del match.

52' CAGLIARI VICINO AL 2-0, contropiede velocissimo del Cagliari con Simeone che arriva sul fondo poi serve al centro per Rog che di testa colpisce il palo destro.

50' FASE DI STALLO, primi minuti della ripresa di studio, si rimane sull'1-0 per il Cagliari.

46' INIZIA IL SECONDO TEMPO, nessun cambio per il momento con i 22 del primo tempo ancora tutti in campo.

Fine primo tempo alla "Sardegna Arena", Cagliari che conduce 1-0 grazie alla rete di Joao Pedro che di testa corregge in porta il traversone dalla sinistra di Castro al 29'. Verona che è però riuscito a sfiorare il pareggio prima con un colpo di testa di Zaccagni da ottima posizione, finito sul fondo, e sul finale di tempo con un tiro da dentro l'area di Veloso salvato sulla line da Pisacane. Il Verona c'è, e nella ripresa ci proverà.

45' FINISCE IL PRIMO TEMPO, fischia due volte Volpi, si va al riposo con il Cagliari avanti 1-0.

45' OCCASIONISSIMA HELLAS, poco prima del finale di tempo Pisacane salva sulla linea la conclusione di Veloso  dentro l'area a Olsen battuto.

43' ROG DA FUORI, prova un potente destro da fuori Rog, Silvestri respinge, Verona chiuso dal Cagliari nella sua metà campo.

39' VERONA VICINO AL PARI, punizione battuta dal sinistro di Veloso con Zaccagni che di testa non riesce ad indirizzare verso la porta.

36' GOAL ATTRIBUITO A JOAO PEDRO, La Lega conferma il goal a Joao Pedro, che quindi ha toccato il pallone sul cross di Castro.

33' ROSSO PER CARLI, l'arbitro Volpi estrae il cartellino rosso per Carli, uomo dello staff di Maran, ancora non chiara la decisione, probabilmente una parola di troppo.

32' GIALLO PER CASTRO E STEPINSKI, fallo in scivolata di Castro su Amrabat, ammonito, poco prima giallo anche per Stepinski.

31' CONTATTO IN AREA HELLAS, intervento di Veloso su Rog in scivolata, l'arbitro inizialmente indica l'angolo e dopo un check del VAR conferma la decisione.

29' GOAL CAGLIARI, Cagliari che trova un meritato vantaggio, tre tentativi di cross da parte di Castro verso la porta, al terzo il pallone passa con Joao Pedro che forse la sfiora, il pallone entra in rete.

27' VERONA PERICOLOSO, Rrhamani guadagna un angolo, dalla bandierina Veloso trova la testa di Dawidowidcz, palla di poco alta.

24' PREMONO I SARDI, Cagliari che ora spinge, Pellegrini va sul fondo poi mette in mezzo con Joao Pedro che manca di un niente l'appuntamento col pallone.

22' CAGLIARI VICINO AL GOAL, veloce ripartenza del Cagliari con Joao Pedro che arriva al tiro dal limite, fuori di poco

18' ESCE DAL GUSCIO IL VERONA, inizia a prendere coraggio il Verona che prova a farsi vivo dalle parti di Olsen, in precedenza Zaccagni, in posizione di offside si fa respingere il tiro da Olsen.

12' OCCASIONE CAGLIARI, conclusione ravvicinata di Simeone dentro l'area con Silvestri che mette in angolo, dal corner nulla di fatto.

11' FALLO DI SIMEONE, Simeone lanciato a rete commette fallo in area su Rrhamani, bravo a contenerlo.

8' VERONA PERICOLOSO, cross dal limite di Veloso che cerca la testa di Rrhamani che sfiora l'impatto con il pallone.

6' SI SCALDA KUMBULLA, inizia già il riscaldamento Marash Kumbulla, probabilmente c'è un problema per uno dei tre difensori di Juric.

4'-FALLO CAGLIARI, fallo in attacco del Cagliari con Rrhamani che nel contrasto perde la scarpa, si riparte con una punizione nell'area dell'Hellas.

1'- SI PARTE, fischia Volpi con il primo possesso che è per il Verona.

Vicina al sold-out la "Sardegna Arena" per una squadra che quest'anno può puntare senza mezzi termini all'Europa, l'ultima volta che sardi e gialloblù si incontrarono correva la stagione di A 2017/2018, allora al "Bentegodi" fu 1-0 per il Verona con goal vittoria di Romulo su calcio di rigore.

Dopo lo 0-0 del turno infrasettimanale in casa contro l'Udinese, pareggio che ha lasciato un po' di amaro in bocca agli uomini di Juric, i gialloblù affrontano l'insidiosa trasferta della "Sardegna Arena" dove troveranno un Cagliari reduce da una pesante vittoria di misura contro il Napoli al "San Paolo". Juric conferma 9/11 della formazione vista contro l'Udinese con Stepinski che torna titolare e Verre viene preferito a Pessina.

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli (C), Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Castro; Joao Pedro, Simeone. A disposizione: Rafael, Aresti, Pinna, Nainggolan, Cerri, Birsa, Oliva, Ionita, Lykogiannis, Ragatzu, Deiola, Walukiewicz.
All.: Rolando Maran.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrhamani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso (C), Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski. A disposizione: Berardi, Radunovic, Vitale, Henderson, Pazzini, Kumbulla, Danzi, Salcedo, Pessina, Empereur, Tutino, Adjapong. All.: Ivan Juric.

Arbitro: sig. Manuel Volpi (sez. AIA di Arezzo)
Assistenti: sig. Lorenzo Manganelli (sez. AIA di Valdarno), Antonino Santoro (sez. AIA di Catania)
IV uomo: sig. Livio Marinelli (sez. AIA di Tivoli)
VAR: sig. Marco Di Bello (sez. AIA di Brindisi)
Assistente VAR: sig. Alberto Tegoni (sez. AIA di Milano)


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Hellasverona

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510