HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » hellasverona » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

LIVE TMW - Hellas, Salcedo: "Juric mi piace". Adjapong: "Obiettivo salvezza"

Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Prefi F5 per aggiornare la pagina!
18.09.2019 16:48 di Luca Chiarini    articolo letto 4943 volte
LIVE TMW - Hellas, Salcedo: "Juric mi piace". Adjapong: "Obiettivo salvezza"
15.55 - Giornata di presentazione per Eddie Salcedo e Claud Adjapong. I due acquisti estivi dell'Hellas Verona incontrano i giornalisti nella sala stampa del Centro Sportivo "Paradiso" di Peschiera del Garda. L'inizio della conferenza è previsto per le 16:15.

16.25 - Qualche minuto di ritardo rispetto all'orario programmato. A breve l'arrivo di Adjapong e Salcedo.

16.34 - Inizia la conferenza stampa. Il primo a parlare sarà Adjapong.

Com'è nata la trattativa?
"È stata una trattativa lunga, avevo già detto al Sassuolo che volevo fare esperienza siccome lo scorso anno non ne avevo avuto la possibilità. Sono qua per aiutare la squadra a salvarsi, cercherò di dare il massimo".

Che giocatore sei?
"Mi piace attaccare lo spazio, per il gioco di Juric penso possa essere adatto alle mie caratteristiche. Sono qua anche per essere chiamato sempre in Nazionale".

Il tuo obiettivo?
"Essere riscattato, ce la metterò tutta affinché l'Hellas mi riscatti. Sta solo a me dimostrare, devo dare tutto in allenamento e in partita".

Cosa pensi di questo avvio?
"Forse nessuno si aspettava un avvio così. Con il Bologna molti si sarebbero aspettati una goleada, ma con quello che ci trasmette il mister abbiamo portato a casa un punto. Abbiamo vinto a Lecce e domenica contro una grande squadra li abbiamo fatti faticare. Abbiamo dimostrato di crederci. Se non ci fosse stato quel rigore non so se avrebbero segnato, avevamo la bava alla bocca e penso si sia visto".

Hai esordito in A contro la Juventus.
"Ci fu una sconfitta ma è stata un'emozione indescrivibile, ho debuttato in uno degli stadi più belli in Italia a soli sedici anni. Ho ancora le pelle d'oca quando entro in quello stadio, mi guardo intorno e ho emozioni bellissime. Dall'emozione non riuscivo a mettermi i parastinchi".

Cosa porti in questa squadra?
"Due anni fa siamo partiti forte e poi abbiamo avuto un momento di difficoltà. Dobbiamo salvarci, sarà impegnativo ma posso aiutare la squadra a capire che ci sono momenti bui e che si possono superare".

16.42 - Prende la parola Eddie Salcedo.

Una trattativa in cui il Genoa ha aiutato l'Hellas Verona. Che allenatore è Juric?
"Per me è un grande allenatore, l'ho avuto al Genoa. Mi ha fatto esordire in Serie A. Per me è molto forte, aggressivo, ci mette il cuore. Ha grande temperamento, trasmette energia positiva alla squadra, quella cattiveria che pochi allenatori hanno".

La partita di domenica?
"Siamo una squadra che non molla mai. Senza quel rigore non so se il Milan avrebbe segnato".

Sei nel giro della Nazionale.
"È importante, devo dimostrare di poterci stare sempre".

Descriviti ai tuoi tifosi.
"Gioco ovunque me lo chieda il mister. Mi piace attaccare lo spazio, andare in dribbling".

Quanto è importante questa stagione?
"Questa è un'ottima piazza per dimostrare il mio valore e crescere".

Cosa ti ha convinto a venire qui?
"Ho seguito la squadra lo scorso anno, ho guardato i playoff. Conoscevo anche il mister. Devo lavorare a testa bassa, dipende tutto da me".

16.49 - Finisce la conferenza stampa.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Hellasverona

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510