VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Dove giocherà Schick la prossima stagione?
  Resterà alla Sampdoria per il primo vero anno da titolare
  E' pronto per il grande salto: andrà alla Juventus
  All'Inter come prima grande alternativa a Icardi
  Andrà al Milan per il dopo Bacca
  In Premier League

TMW Mob
I Collovoti

I Collovoti - A Inzaghi serve un tutor? Tutti in piedi per Pogba e Totti

Fulvio Collovati, opinionista Rai e produttore della trasmissione Campionato dei Campioni sul circuito Odeon (canale 177 Dtt e canale 914 Sky), editore di Calcissimo.com, ogni settimana darà i suoi voti ai protagonisti della serie A
12.01.2015 10.17 di Fulvio Collovati   articolo letto 34640 volte
© foto di Federico De Luca

Gol: E' stata una giornate piena di reti e molte delle quali di ottima fattura. Magari non prime firme quelle di Zappacosta, Lazarevic, Eder, Joaquin, Pasqual, Mauri, ma non per questo non si sono guadagnati la copertina del 18° turno. Da ex difensore so che se ci sono tanti gol significa che qualcuno là dietro non ha fatto adeguatamente il suo mestiere, ma questa volta diamo anche merito a chi ha provato giocate difficili ottenendo classiche cartoline da far rivedere ai propri nipoti.
Voto 7,5

Inzaghi: Non ci siamo, sembra in totale confusione, che abbia bisogno di un tutor? Difficilmente nella mia carriera da calciatore e di commentatore ho visto un Milan così lontano dalla sua filosofia di squadra offensiva, che vuole essere sempre padrona del campo e del giuoco come dice il suo presidente. E' arrivato un punticino, ma siamo certi che Berlusconi non lo festeggerà, anzi. E come se non bastasse, ci sono pure i soliti capricci dei giocatori che non fanno altro che delegittimare e mettere ancor più in cattiva luce l'allenatore.
Voto 4

Derby di Roma: Una partita vibrante, bellissima, anche perché le due squadre non si sono risparmiate, giocandosela a viso aperto fino alla fine alla ricerca della vittoria. Lo spettacolo è stato soprattutto frutto delle giocate dei singoli, ma l'atmosfera è stata tesa, ma corretta e impagabile fuori dal campo. Dovrebbe essere sempre così, ma ripensando a vecchi derby del passato, vale la pena rimarcarlo.
Voto 8

Genoa: Gasperini continua a impermalosirsi quando gli arrivano le critiche, ma piuttosto che impegnarsi a rispondere e sciorinare i dati positivi, farebbe bene a preoccuparsi del trend recente della sua squadra. Nessuno dimentica quanto di buono fatto finora, ma nelle ultime 4 partite ha perso 3 volte e ne ha pareggiata 1, in casa contro l'Atalanta quartultima in campionato. Di certo non si può aspettare complimenti.
Voto 5

Totti: Credo di aver esaurito gli aggettivi. Prima della gara sentivo qualcuno criticare Garcia: "Ma una squadra che vuole vincere lo scudetto come fa a lasciare fuori Destro?". Glielo ha spiegato il Capitano qualche ora dopo. Nella mia Roma ideale gioca Totti sempre, più altri 10. In entrambi i gol, impossibile non notare le amnesie difensive dei ragazzi di Pioli, ma l'intelligenza di sapersi andare a trovare lo spazio alle spalle dei centrali, non si insegna, è innata. E vederlo mettere alle spalle di Marchetti il secondo gol in acrobazia già mi fa venire nostalgia...
Voto 9

Pogba: Tutti in piedi per Paul. A Napoli non ha disputato una delle sue migliori partite, ma il suo gol cancella tutto: è un mix di tecnica e potenza devastante, ricorda una rete di Zidane in finale di Coppa Campioni con il Bayer Leverkusen nel 2002, stessa classe nella coordinazione e stessa puntualità nell'impatto. E a proposito di Zizou, sono d'accordo con lui, anche a me piacerebbe vedere Pogba giocare più avanti: Allegri sta cercando un trequartista, perché non fare un tentativo?
Voto 8,5

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie I Collovoti
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 aprile 2014, muore Vujadin Boskov, un mito della Sampdoria Il 27 aprile 2014 muore a Novi Sad Vujadin Boskov. Da calciatore- era un centrocampista - arrivò in Italia negli anni Sessanta, alla...
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi l'eccezione, Zapata da brividi" Top Babacar: stava prendendo qualche critica per non essere il degno sostituto di Kalinic e che non fosse da Fiorentina,...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
NESTI-PENSIERO – Volete sapere cosa ha in mente Tavecchio, con l'aria che tira? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, Consigli Low Cost 34^ giornata Secondo il dizionario di TuttoFantacalcio: "Dicesi Low Cost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 aprile 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 27 aprile 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.