VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi vincerà la classifica cannonieri?
  Edin Dzeko
  Ciro Immobile
  Paulo Dybala
  Dries Mertens
  Mauro Icardi
  Cyril Thereau
  Fabio Quagliarella
  Andrea Belotti
  José Callejon
  Luis Alberto
  Adem Ljajic
  Alejandro Gomez
  Lorenzo Insigne
  André Silva
  Nikola Kalinic
  Duvan Zapata
  Leonardo Pavoletti
  Gonzalo Higuain
  Altro

TMW Mob
I Collovoti

I Collovoti - Riecco El Shaarawy. La Roma delizia, l'Inter non brilla

Fulvio Collovati, opinionista Rai e produttore della trasmissione Campionato dei Campioni sul circuito Odeon (canale 177 Dtt e canale 914 Sky), editore di Calcissimo.com, ogni settimana darà i suoi voti ai protagonisti della serie A
01.09.2014 09:30 di Fulvio Collovati   articolo letto 46461 volte
© foto di Federico De Luca

Zaza: Non poteva scegliere modo migliore per celebrare la sua prima convocazione in Nazionale, lo fa siglando un eurogol da applausi. E ora molti ricorderanno la prodezza di Van Basten agli Europei dell'88 (grado di difficoltà dell'olandese molto più alto, ma effettivamente lo ricorda). Il giocatore del Sassuolo non è né mai sarà Van Basten, ma comunque merita la citazione per un gesto tecnico che si guadagna la copertina della prima giornata.
Voto 8

Roma: Conferma di meritare i galloni di favorita per lo Scudetto e di prima antagonista alla Juve senza Conte. Tanta, tantissima qualità e, ora, anche molte alternative ai cosiddetti titolarissimi di Garcia. Mi resta solo un po' di perplessità sulla difesa orfana di Benatia: se Sabatini ha azzeccato anche l'acquisto di Manolas bisognerà cominciare a costruirgli un monumento.
Voto 9

El Shaarawy: Se Zaza è in qualche moda una sorpresa, mi piacerebbe che El Shaarawy fosse la certezza. L'attaccante del Milan è sicuramente uno dei migliori prospetti del nostro calcio e lavorare con un mostro sacro dei movimenti e dei tagli offensivi come Inzaghi non può che migliorarlo. Non resta che sperare che la buona sorte (finalmente) lo assista, perché da lui dipendono non solo le sorti del Milan ma anche quelle della nostra Nazionale. Se il buongiorno si vede dal mattino, la gara contro la Lazio è un'iniezione di ottimismo.
Voto 7

Prima di Conte: Non si può dire che le prime convocazioni del nuovo CT non siano coraggiose, ma di questo non dubitavamo visto il carattere e la personalità dell'ex allenatore della Juve. Mi resta qualche dubbio che siano anche opportune. Pensare che Giovinco sia in Nazionale dopo aver dimostrato poco l'anno scorso, e nulla in questo inizio di stagione, dà la dimensione della pochezza che offre il nostro movimento. Non mi sorprenderei se Conte fosse costretto davvero a richiamare gente come Di Natale (voto 9) che, lui sì, non ha più nulla da dimostrare a nessuno.
Voto 5,5

De Vrij: A proposito di scarsezza del nostro movimento, non posso pensare che in Italia non ci sia un difensore migliore di questo olandesone della Lazio, pagato pure a caro prezzo da Lotito e che a San Siro si è distinto per una serie di interventi da galleria degli orrori. Il manuale del difensore moderno letto al contrario. Chiaro che l'impatto col calcio italiano non è semplice per nessuno, soprattutto per un difensore, ma qui siamo oltre ogni più funesta previsione.
Voto 3

Inter: Passata l'estate, cambiati i giocatori, resta il solito Mazzarri che ha regalato ancora 55' all'avversario. Icardi lasciato isolato là davanti per avanzare Hernanes e piazzarlo da trequartista, dove non riesce a brillare. Per di più per far posto a centrocampo alla coppia M'Vila e Medel, assolutamente priva di tecnica e tempi di gioco. E si ritorna a parlare di qualità, quella che da tempo manca a quest'Inter in mezzo. E senza quella giocare con almeno due punte davanti non è una possibilità, ma una necessità.
Voto 5


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie I Collovoti
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Cagliari, c'è anche Beretta per la panchina" Ore calde in casa Cagliari. Dopo l'esonero di Rastelli, la società sarda sta scegliendo a chi affidare la panchina rossoblù....
19 ottobre 2002, il gol-non gol di Toldo salva l'Inter nel derby d'Italia Il 19 ottobre 2002 va in scena il derby d'Italia Inter-Juventus, partita più accesa che mai dopo il rocambolesco finale della stagione...
TMW RADIO - I Collovoti: "9 a Icardi. Dybala e Higuain bocciati, 4" Torna l'appuntamento con ' I Collovoti' di Fulvio Collovati, che su 'TMWRadio' commenta la giornata di campionato appena...
NES-tweet -  Tagliate le nostre "radici"! Ci condannano le difese. Napoli con un approccio da infarto, Juve salvata da Chiellini, Roma orfana dell'insostituibile Manolas. NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Manuel Pucciarelli L'attaccante del Chievo Verona Manuel Pucciarelli e la bella fidanzata Roberta Marino si sono conosciuti circa 3 anni...
fantacalcio, ANALISI INFORTUNATI VERSO LA 9^ GIORNATA Questa Rubrica nasce dalle tante richieste che ci arrivano dai nostri lettori riguardo i tempi di recupero dei loro giocatori. L'obiettivo è quello di...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 ottobre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 19 ottobre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.