VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

I Collovoti

TMW RADIO - Collovati: "Italia uscita a testa alta"

04.07.2016 16:25 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 14335 volte
© foto di Federico De Luca

Fulvio Collovati ha parlato dell'uscita dell'Italia da Euro2016 ai microfoni di TMW Radio.

Sulla Nazionale
"E' uscita a testa alta, ci ha rifatto innamorare della maglia azzurra, uscire ai quarti poi non fa mai piacere. Ha ragione Barzagli quando dice che questa è una Nazionale che non sarà ricordata, perché poi alla fine ci si ricorda solo dei risultati, la realtà è questa. Della Nazionale del '94 di Sacchi che arrivò in finale e perse a rigori non ne parla nessuno, per cui sarà così anche per questa Nazionale. Le partite che ha fatto però ci hanno fatto riassaporare l'amore per la maglia azzurra ed è merito di Conte e dei giocatori, che avevano sposato in pieno la filosofia del crederci sempre. La squadra aveva dei limiti a livello tecnico però ha combattuto sempre. All'inizio c'era scetticismo, ma ha ragione Bonucci, poi si è trasformato in amore".

"Galles? Ha buoni giocatori da Bale in poi, è fisicamente a posto, gioca un calcio totale, ha buone qualità davanti. Una squadra che ha vinto 3-1 con il Belgio, non sarebbe una sorpresa che vincesse il Portogallo in finale. Tra le due meriterebbe il Galles".

"A livello tecnico mi ricordo poco in questo europeo, non posso entusiasmarmi per il 5-2 della Francia all'Islanda, bisogna vedere contro una Germania o l'Italia stessa. Inghilterra? E' dal 66' che non vince una competizione, i giocatori arrivano da un campionato che ti logora, può essere l'arroganza del calcio britannico, le scelte di Hodgson, hanno dei giovani interessanti che devono trovare però l'allenatore giusto, con Conte in panchina, potrebbe essere una delle favorite per dire".

Che ti aspetti di vedere con Conte alla Panchina del Chelsea.
"Conte darà quella rabbia che abbiamo visto nei giocatori dell'Italia, darà un'impronta tatticha diversa, potrò far bene. E' un campionato difficile la Premier, ma i nostri italiani lì sono vincenti, perché portanto del tatticismo sano. L'Inghilterra in questo europeo a livello tattico era inguardabile, Rooney sembrava un giocatore amatoriale".

Con Montella il Milan migliora
"No, subito no. Son cambiati quattro allenatori prima di lui, Mihajlovic non era il primo arrivato e non ha accontentato le esigenze della società. Montella ha un gruppo di collaboratori molto affiatato, esigente. La sua Fiorentina ha giocato un buon calcio. Partendo dall'inzio può far bene, ma il punto è sempre su quali giocatori il Milan gli metterà a disposizione. Difficilmente arriverà in Champions. Qui a Milano c'è un po' di confusione, all'Inter c'è chiarezza e quindi dare giudizi è difficile".

Inter?
"La squadra potrebbe avere un punto di riferimento importante con questa società, ci sono soldi da investire e tutto questo genera entusiasmo, bisogna vedere se verranno ceduti Perisic, Icardi e altri. La garanzia è Mancini che vuole una squadra di livello e se gliel'hanno promessa la faranno".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie I Collovoti
Altre notizie

Primo piano

Hidetoshi Nakata, fenomeno mediatico giapponese vincente con la Roma Dagli addetti ai lavori è considerato uno dei giocatori asiatici con più talento di sempre. Hidetoshi Nakata nasce calcisticamente nell'Hokushun Boys, poi Kofu Kita, Nirasaku e Bellmare Hiratsuka. Nel 1998 fu acquistato dal Perugia di Gaucci e arrivò in Italia fra lo stupore generale....
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Emre Can, Juve avanti. Due in uscita a giugno" Ai microfoni di TMW Radio è intervenuto l’esperto di mercato Niccolò Ceccarini per commentare le ultime notizie relative d’attualità:...
22 gennaio 1911, a Genova si inaugura lo stadio di Via del Piano, l'attuale Ferraris Il 22 gennaio 1911 viene inaugurato a Genova lo stadio comunale di Via del Piano, oggi da tutti conosciuto come Luigi Ferraris. Quarantaduemila...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Viviano racconta l'anno a Londra e il caso 'maglia Juve'" Undicesima puntata di GoalCar. In questo nuovo episodio il portiere della Sampdoria Emiliano Viviano ha raccontato il suo anno a Londra...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Gennaro Troianello Gennaro Troianello, ex calciatore dell'Hellas Verona, che ha conquistato con la maglia veronese la Serie A ha dichiarato in più di...
Fantacalcio, +1 GLI ASSIST DELLA 21^ GIORNATA Tutti gli assist della 21^ giornata di fantacalcio: Atalanta-Napoli => Callejon Bologna-Benevento => Verdi, Verdi Verona-Crotone => Ricci, Benali
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 22 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.