HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
I Collovoti

TMW RADIO - I Collovoti: "4 a Bonucci, Immobile top. Pecchia rischia"

11.09.2017 15:52 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 12044 volte
© foto di Federico De Luca

TOP
Immobile: entra di diritto nella lista dei top perché ha fatto una tripletta. Ha ridicolizzato la difesa del Milan, e ha esaltato le sue qualità. Ha fatto due gol alla Juve, uno in Nazionale e tre con la maglia biancoceleste nell'ultimo periodo e conferma così una maturità raggiunta. In questo momento è l'attaccante più in forma.
Voto:8

Perisic: faccio i complimenti alla Spal per come ha affrontato la partita contro l'Inter, a viso aperto. Devo dire che il gioiello nerazzurro Perisic merita un 7 e mezzo non tanto per la prestazione, visto che può fare decisamente meglio, ma per il gol segnato da cineteca. In questo caso premio il gesto tecnico. E' valsa la pena di trattenerlo.
Voto:7,5

Veretout : la Fiorentina si è risollevata con un'ottima prestazione, ho scelto per i top un centrocampista che avevo criticato le volte precedenti. A parte il gol, ha fatto un'ottima prestazione, è molto preciso tecnico, al servizio della squadra.
Voto:7

La Menzione speciale va a Simone Inzaghi, che ha vinto la partita più importante della scorsa giornata. Questo anno sta facendo molto bene, ha trasformato una squadra sia tatticamente che mentalmente. Menzione ancheper un altro giocatore biancoceleste, che è stato una spina nel fianco alla difesa rossonera insieme ad Immobile, Luis Alberto che ha reso in un certo modo soprattutto per merito di Inzaghi.
Voto:8

Dybala non posso sempre metterlo in classifica sta legittimando e onorando la Maglia Numero 10!

FLOP

Bonucci:lo devo mettere perché è il capitano del Milan, anche se nei flop avrei dovuto posizionare tutta la formazione rossonera. La difesa a 3 è il suo habitat naturale, già due mesi fa lo dicevo, ma da ex difensore lo posso dire che qualche lacuna nel ruolo ce l'ha nell'1 contro 1. Non ha ancora impattato nel modo migliore secondo le aspettative, e questo è una cosa negativa per il Milan.
Voto:4

Masina:aveva giocato bene il primo tempo, per 60 minuti il Bologna ha giocato alla grande, ma io penso che un difensore non possa farsi scavalcare da un cross di 30 metri in quel modo, qui condanno la disattenzione da parte sua che ha fatto andare in vantaggio il Napoli. Il lancio di Insigne comunque è stato geniale in ogni caso.
Voto:4

Nicolas: nel 5 a zero del Verona avrei dovuto mettere tutta la squadra, ma scelgo il portiere. Tre gol sono sua responsabilità. Non è nuovo a queste incertezze, però nella partita di ieri ha inciso molto.
Voto:4

Menzioni speciali negative: una la metto a Montella e una a Pecchia.
Pecchia è già sulla graticola, più che il risultato preoccupa l'ambiente, la squadra non puoi già contestarla però qualcosa che non va c'è. E' andato anche contro Pazzini, ormai rischia e quindi gli do un 4.

Sempre 4 lo do anche a Montella che ha sbagliato formazione, si è permesso il lusso di due registri a centrocampo e il Milan non se lo può permettere, si è accorto troppo tardi dell'errore. E tenere due giocatori per cui sono stati spesi 80 milioni euro in panchina fa sorgere un punto interrogativo e Montella può essere messo in discussione.



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Guly: "Inter-Milan è la mia partita. Oggi ho cambiato vita" Prima il Milan (1998-2001) e poi l'Inter (2001-2003). Andrés Guglielminpietro è uno dei pochi che il derby della Madonnina lo hanno vissuto da protagonisti con entrambe le maglie addosso. Proprio per analizzare il big match della nona giornata di Serie A e il duello tutto argentino...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy