Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Da CR7 a Dybala passando per De Ligt, Pirlo si prepara alla gara del riscatto

Da CR7 a Dybala passando per De Ligt, Pirlo si prepara alla gara del riscattoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
domenica 01 novembre 2020 00:19I fatti del giorno
di Alessandra Stefanelli

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani contro lo Spezia. Tanti gli argomenti affrontati, ma era inevitabile che la prima domanda fosse relativa alle condizioni di Cristiano Ronaldo, che ieri è tornato negativo al Covid-19: “È andato tutto bene, è arrivata la negatività anche del secondo tampone. Questa mattina si è allenato individualmente, ha voglia di rimettersi con i compagni. Il ragazzo sta bene e partirà con la squadra. Non credo che parta dall'inizio, per noi è importante averlo già con noi. Vedremo come starà domani e in settimana. Lui è un giocatore importante, si è allenato a casa ma non è la stessa cosa che farlo sul campo. De Ligt? Purtroppo deve aspettare ancora una settimana, l'ortopedico ha chiesto ancora una settimana di stop. Sta andando tutto bene, fin troppo bene, si allena con noi ma servono ancora dei giorni per essere sicuri".

Sulla gara contro lo Spezia: "Sarà una partita difficile ma che bisogna da vincere. Come lo è stato a Crotone, giochiamo contro una neopromossa che sta facendo bene. Conosco bene il loro allenatore perché abbiamo fatto il corso insieme quindi so come vuole far giocare la sua squadra. Serve una bella partita per cercare di prendere punti, per il nostro percorso e per avere un po' più di positività rispetto alle ultime giornate. Su poco più di due mesi che sono qui, ho allenato 22/23 giorni con un mese di Nazionale. Di tutto il tempo che c'è stato abbiamo avuto poco a disposizione i giocatori e neanche avendoli tutti. Normale che manchi un po' di fluidità. Siamo contenti non dei risultati ma dell'approccio dei giocatori e della voglia che hanno dimostrato di volersi mettere a disposizione".

Sulle pressioni avute alla guida della Juventus: “Non non sono sorpreso. Ho giocato per vent'anni e so cosa vuol dire stare sotto la luce dei riflettori. Mi viene anzi da fare sempre meglio e fare quello che ho in testa. Quello che succede e quello che si può dire sui giornali va di pari passo con quello che succede in campo. Io sono tranquillo e continuerò a fare il mio lavoro".

Infine chiosa su Paulo Dybala e la sua trattativa per il rinnovo contrattuale: “Per lui è solo una questione fisica. L'ho sempre detto che non era al massimo, la prima la fai sempre bene poi le altre fai un po' di fatica perché ti arriva un po' di stanchezza. Deve solo allenarsi, recuperare il massimo della forma e trovare il ritmo, quando uno va in campo non pensa a questioni di rinnovo o cose simili".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Lukaku numeri da gigante nerazzurro. Atalanta alla ricerca del gol perduto
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000