Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Dal caso Eriksen allo Scudetto: Conte prepara la sfida al Torino. Con Sanchez in campo?

Dal caso Eriksen allo Scudetto: Conte prepara la sfida al Torino. Con Sanchez in campo?TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 22 novembre 2020 00:19I fatti del giorno
di Alessandra Stefanelli

L’Inter si prepara a tornare in campo dopo i risultati altalenanti ottenuti prima della sosta. “Come arriva l’inter a questo tour de force? Con due positivi - ha esordito il tecnico nerazzurro Antonio Conte in conferenza stampa in vista della sfida contro il Torino -. Per il resto, a parte Pinamonti, gli altri sono tutti a disposizione. C'è chi ha giocato di più con le nazionali e chi di meno. "Sicuramente tutto è difficile. Ma non solo per noi, lo è per chi affronta competizioni europee: qui la difficoltà si alza, perché giochi ogni tre giorni e giochi partite impegnative. Però è una situazione difficile per tutti, lo è dall'inizio dell'anno e lo sarà da qui fino a Natale, ma anche dopo Natale. Lo sappiamo benissimo, dovremo cercare con tutte le nostre forze di affrontarla nel miglior modo possibile. Sperando che la buona sorte, anche a livello di infortuni e di positività, ci sorrida un poco".

Si parla poi anche di Christian Eriksen, caso sempre all’ordine del giorno in casa nerazzurra: “Questo non lo so, dico sul discorso dell'italiano o di altre lingue. Come ho detto in precedenza, cerco di fare sempre le scelte per il bene dell'Inter e quindi cerco di scegliere nella maniera giusta. Penso che lui abbia avuto tantissime occasioni, che abbia giocato molto di più rispetto ad altri giocatori. Quando lo riterrò opportuno lo sceglierò nell'undici iniziale o a partita in corso, altrimenti prenderò altre decisioni".

Infine chiosa sulla lotta Scudetto: "Penso che dobbiamo lavorare. Sappiamo i pregi e i difetti, cose che dall'esterno non si riescono a capire. Per il resto dobbiamo pensare a noi stessi, mi auguro sempre che ci sia onestà intellettuale da parte di tutti, soprattutto da chi viene chiamato a dare dei giudizi. Per il resto possiamo anche essere orgogliosi di questo: essere considerati i più competitivi, in un anno, nei confronti di squadre che vengono da un dominio assoluto in Italia, significa che stiamo facendo qualcosa di straordinario in brevissimo tempo. Ha dell'incredibile e del miracoloso". Intanto, in campo, occhio alle sorprese: potrebbe riposare Lautaro per far spazio ad Alexis Sanchez.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000