Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Duro botta e risposta fra l'Inter e Rueda per Alexis Sanchez. Tutto nasce da quel Colombia-Cile

Duro botta e risposta fra l'Inter e Rueda per Alexis Sanchez. Tutto nasce da quel Colombia-CileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 13 novembre 2020 00:56I fatti del giorno
di Simone Bernabei

Il pomeriggio dell’Inter si è aperto con la notizia che tutti volevano evitare ma che in molti temevano potesse arrivare. Dal Cile infatti non arrivavano notizie incoraggianti in merito alle condizioni di Alexis Sanchez. Il Nino Maravilla nelle scorse ore ha interrotto anzitempo la seduta con la sua Nazionale a causa di un problema fisico. Dettagli pochi, paura tanta. A dare rassicurazioni ci ha pensato in seguito il ct Reinaldo Rueda, che ha parlato di “problemi complessi esclusi e semplice precauzione”. Ma lo stesso Reina ha poi deciso di lanciarsi in un’improvvida polemica a distanza proprio con la società nerazzurra: “Dobbiamo rispettarci da entrambe le parti. Non siamo nell'epoca delle colonie”, ha detto in conferenza stampa. Duro ed inevitabile il comunicato di risposta dell’Inter, che già con Marotta e Conte si era detta preoccupata per il super utilizzo dei giocatori e i tanti viaggi intercontinentali: “FC Internazionale Milano ritiene inaccettabili, offensive e non corrispondenti alla realtà le dichiarazioni del commissario tecnico del Cile Reinaldo Rueda. Nel particolare caso di Alexis Sanchez, il giocatore ha riscontrato un problema fisico in quasi tutte le convocazioni con la propria nazionale. In una di queste ha subito un grave infortunio che lo tenuto per tre mesi lontano dai campi da gioco. Questo ha rappresentato un grave danno sportivo per il Club, da sempre attento alla salute dei propri giocatori”. Una presa di posizione forte e chiara, che ha sorpreso solo in parte viste le preoccupazioni di cui sopra e la storia clinica del giocatore in Nazionale. Piccola curiosità: quella partita a cui si fa riferimento si tratta di Colombia-Cile, 12 ottobre 2019. Alexis Sanchez esce all’88’ a causa di uno scontro di gioco con Cuadrado. Risultato? Stop di tre mesi e rientro nel 2021, per il Nino Maravilla.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000