Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juve, rosso da quasi 90 milioni. Paratici resta: la nuova riorganizzazione dei bianconeri

Juve, rosso da quasi 90 milioni. Paratici resta: la nuova riorganizzazione dei bianconeriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
venerdì 16 ottobre 2020 00:38I fatti del giorno
di Ivan Cardia

Fabio Paratici resta alla Juventus. Nonostante le tante voci sul possibile addio del direttore sportivo, l'ex braccio destro di Marotta rimane invece l'uomo forte dell'area sportiva bianconera. È questo il principale esito della riorganizzazione voluta da Andrea Agnelli che, due anni dopo l'ultima volta, delle tre teste ne lascia due: l'Area Football, in mano a Paratici, e quella Business, affidata a Stefano Bertola. Al loro fianco, Federico Cherubini nel ruolo di Football Director e Giorgio Ricci come Chief Revenue Officer.

Fiducia e 90 milioni di rosso. Una mossa, ha spiegato Agnelli in conferenza, dovuta alla fiducia nei confronti di Paratici, il cui contratto rimane in scadenza nel 2021. Una mossa arrivata al termine di una giornata che ha visto l'assemblea degli azionisti di casa Juve approvare il bilancio di esercizio al 30 giugno 2020 con una perdita pari a 89,7 milioni di euro, ampiamente preventivata e coperta mediante utilizzo dalla riserva da sovrapprezzo azioni.

Comunicati anche i compensi. Nell'assemblea degli azionisti, inoltre, la Vecchia Signora ha reso noti i compensi dei principali dirigenti. Nello specifico il presidente Andrea Agnelli ha percepito nell'anno 450.000 euro lordi, oltre all’assegnazione di una autovettura aziendale e di una vettura di servizio con autista, delle coperture assicurative e dell’assistenza sanitaria integrativa.
Il vice presidente Pavel Nedved ha percepito 400.000 euro lordi quale compenso fisso, 38.158 euro quale remunerazione variabile legata al raggiungimento dei risultati sportivi, oltre all’assegnazione di una autovettura aziendale.
Quindi Fabio Paratici: al Chief Football Officer, per l'esercizio 2019/2020, è stata corrisposta una retribuzione lorda fissa di € 2.600.198 e riconosciuto un compenso variabile di € 260.000.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, che differenza col Barcellona. Il movimento di mercato delle big
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000