Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

I numeri condannano l'Inter da Champions. Ma il trend può solo andare a migliorare

I numeri condannano l'Inter da Champions. Ma il trend può solo andare a migliorareTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
giovedì 22 ottobre 2020 10:00Il corsivo
di Simone Bernabei

Facciamo una premessa. L'Inter, ci mancherebbe, quest'anno ha tutte le possibilità di questo mondo di superare la fase a gironi di Champions League. Eventualità che nelle scorse due stagioni non si è verificata, complici Barça-Tottenham e Barça-Dortmund. Ma nell'ottica delle 6 partite del gruppo, i risultati della prima giornata non sono certamente favorevoli. Il pareggio interno dei nerazzurri contro il 'Gladbach, chiaramente. Ma ad Antonio Conte non ha fatto piacere neanche il ko interno del Real Madrid contro lo Shakhtar, visto che ora i Blancos saranno obbligati a cambiare marcia e a vincere le prossime per non rischiare l'eliminazione precoce da quella che considerano la loro competizione.

In Champions manca ancora uno step - L'Inter, questa Inter, per quanto riguarda la massima competizione europea può ancora dirsi una novellina, vista la storia recente. E i risultati, last but not least quello di ieri contro il 'Gladbach, sostengono nel migliore dei modi questa tesi. Andando a ritroso in quelle due stagioni di cui sopra, infatti, emerge un tasso di vittorie ben al di sotto di quello a cui i nerazzurri ci hanno abituato in campionato. 2 nel 2018/2019, 2 lo scorso anno, ancora nessuna in questa edizione. Per un totale di 4 successi nelle ultime 13 gare. Un dato che viene ulteriormente amplificato se restringiamo il campo visivo, ovvero se escludiamo le prime due gare del girone '18/'19 che l'Inter vinse contro Tottenham e PSV. Nelle successive 11 partite, quindi fino a ieri sera, l'Inter ha portato a casa i 3 punti solo in due occasioni (contro il Dortmund e contro lo Slavia Praga), andando incontro a 5 sconfitte e 4 pareggi. Numeri abbastanza emblematici, anche se circoscritti alla sola Champions League (in Europa League la musica è stata decisamente diversa), da cui proprio Conte dovrà ripartire. O che dovrà quantomeno analizzare, per decifrare i perché ed i percome di un rendimento comunque al di sotto delle potenzialità e per capire come invertire il trend nell'immediato futuro.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000