Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

La scelta più facile, l'esonero più duro. Semplici-SPAL, il sogno è finito

La scelta più facile, l'esonero più duro. Semplici-SPAL, il sogno è finitoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
lunedì 10 febbraio 2020 12:37Il corsivo
di Marco Conterio

Leonardo Semplici non è più l'allenatore della SPAL. Dopo duecentodiciannove partite sulla panchina degli estensi, la promozione dalla C alla B, dalla B alla A, dopo due salvezze storiche, non è più il tecnico della SPAL. Esonerato. "La società ringrazia mister Semplici e il suo staff per il lavoro svolto e i risultati ottenuti in questi anni", il telegramma social dedicato all'allenatore che ha riportato la squadra in massima serie dopo quarantanove anni.

Sicché sorge subito il dubbio, l'interrogativo, se nel calcio esista ancora la riconoscenza. Oppure se affondare insieme a fine anno, col binario che oggi pareva segnato, sarebbe stata una scelta romantica ma forse illogica. O se quella più razionale forse magari dirsi addio d'estate, e scegliere nuove strade. La SPAL è ultima, esonerare l'allenatore è la scelta più ovvia, normale, facile, in queste condizioni.

Però Semplici, per quel che ha fatto in passato, non è un allenatore normale, per la SPAL. Ha fatto miracoli, capolavori, ha trascinato gli estensi a rivivere un sogno. D'estate ha perso Lazzari per il mercato e Fares per l'infortunio. Il motore delle sue formazioni sono gli esterni e questo è mancato alla sua squadra. Le ali, per volare, ancora. Così il sogno si è infranto e la società ha deciso di esonerarlo. Ingraditudine, scelta logica, illogica, l'abbandono di una via romantica con la speranza di un nuovo capolavoro. Finisce oggi, duecentodiciannove partite dopo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000