Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lionel Messi ora può dimostrare di essere definitivamente il più grande di sempre

Lionel Messi ora può dimostrare di essere definitivamente il più grande di sempreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
domenica 30 agosto 2020 08:00Il corsivo
di Marco Conterio

Lionel Messi ha deciso di diventare grande. Di farlo nell'estate al rovescio del mondo intero e pure del suo universo catalano. Di chiudere una storia, un amore, di uscire da casa e di spalancare le finestre su quel che sarà. Sull'ignoto, oggi, sul certo a breve. Su altri colori, sapori, odori, sogni. Tra le mille motivazioni dell'argentino c'è forse anche il desiderio recondito di mettere a tacere chi ne sminuiva le mirabilie, perché "è più facile disegnar capolavori nel museo Barcellona". Dove è Re Sole e dove tutti gli gravitano attorno. Dove ha giocato coi migliori, dove ha avuto un universo costruito attorno alle sue scarpette. "Troppo facile così". E' sempre e da sempre stato l'appiglio dell'alpinista della critica, di chi ha sempre additato Messi di non aver il coraggio che in altre epoche altri hanno avuto, Diego Maradona, ma che pure in tempi recenti Cristiano Ronaldo ha trovato. Solo che ognuno ha la propria storia e chissà se ai tempi di Pelé ci fosse stato il tribunale dei social, O'Rey avrebbe avuto comunque la corona o se fosse stato criticato per dipingere calcio solo nel suo orticello e talvolta in un Brasile comunque quasi imbattibile. Lionel Messi adesso ha questa possibilità e dovunque andrà, avrà la penna per mettere in calce ai giudizi la sua firma incancellabile. Per dimostrare di essere il più forte anche lontano dalla comfort zone e se il destino gli sembra riservare ora solo Guardiola, Neymar, l'Inter, Ronaldo o paradisi calcistici simili, è perché i migliori giocano coi migliori.Da sempre, e le eccezioni non devon fare la regola ma essere appunto mosche bianche che non possono sminuire il valore delle altre imprese. Messi ha tirato fuori l'orgoglio, e a prescindere dalla bontà e dall'opportunità, ha gridato al mondo il suo nome. Anche lontano da casa, lontano dal cuore.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000