Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Schiavi da milioni di euro. Perché contano solo quelli

Schiavi da milioni di euro. Perché contano solo quelliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 08 marzo 2020 13:40Il corsivo
di Andrea Losapio

Che differenza c'è fra un Parma-SPAL che forse si gioca, forse no, forse boh, ora pare di sì, e l'intera Serie B di ieri e oggi? Perché i campionati europei continuano (quasi) come se nulla fosse, mentre l'Italia regala una farsa? La verità è che in molti avrebbero preferito bloccare tutto, un po' come fatto in Svizzera - scelta coraggiosa e dignitosa - per evitare guai peggiori. L'arte della polemica in Italia avrebbe reso rovente il clima, fino al raggiungimento delle eventuali porte chiuse. In Svizzera lo hanno fatto perché giocare senza pubblico, economicamente, sarebbe stato un bagno di sangue per tutti i club.

In Italia è lo stesso, ma meno. Perché ci sono i diritti televisivi che cambiano la situazione, la stravolgono. I milioni di euro sembrano l'unica cosa che conta, l'unico motivo per cui oggi - fra cinque minuti - Parma e Spal giocheranno. Perché la scelta di politici e istituzioni sarebbe stata quella di non giocare. Ma poi si chiuderebbe la terza azienda del paese. I calciatori sono schiavi che guadagnano milioni di euro, gli altri un po' meno. Ma senza i primi il calcio non sarebbe possibile.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000