Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Fisico, potenza e qualità: Granit Xhaka, lo svizzero che ricorda Falcao. La prima volta che l'ho visto: "Questo è proprio bravo, Filippo andiamo..."

Fisico, potenza e qualità: Granit Xhaka, lo svizzero che ricorda Falcao. La prima volta che l'ho visto: "Questo è proprio bravo, Filippo andiamo..."TUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
mercoledì 17 agosto 2011, 00:00Il volto nuovo
di Gianluca Nani
Gianluca Nani (Roma, 01/10/1962) Direttore Sportivo ex Brescia, tra i primi 'stranieri' a lavorare in Premier League, al West Ham. Annovera tra le sue scoperte Emiliano Viviano dell'Inter e Marek Hamsik, attualmente al Napoli.

"Questo è proprio bravo!"
É stato il pensiero che mi è venuto in mente quando ho visto giocare Xhaka per la prima volta!

Devo dire, che per mia negligenza, ho conosciuto in ritardo questo giocatore, nonostante mi fosse stato segnalato da diverso tempo e addirittura avesse già esordito in Nazionale maggiore a Wembley contro l'Inghilterra.
Conoscevo il fratello Taulant, discreto jolly di difesa e centrocampo. Ma assolutamente Granit è di un altro livello.

Granit XHAKA è un centrocampista di origini Kosovare, naturalizzato svizzero.
Nasce a Gnjilane in Kosovo il 27/10/92. Si trasferisce in svizzera a Basilea con la famiglia e nel 2002 passa dal Concordia Basilea al FC Basilea, squadra con la quale milita tuttora.
Pur essendo ancora diciottenne ha già vinto un mondiale under 17 ,e si é classificato secondo con la sua Nazionale ai recenti Europei U 21. Ha già esordito in Nazionale A ed in Champions League. Ha vinto due titoli svizzeri con il Basilea.

"Filippo abbiamo visto tutto, dai che andiamo..."
È stata la frase che ho detto al mio braccio destro quando ho visto giocare Xhaka per la prima volta !
Erano passati 25 minuti del primo tempo di una partita delle fasi finali dell' Europeo U21 ed in così poco tempo aveva, con estrema naturalezza, già mostrato un repertorio ricco di giocate di altissima qualità e con un coefficiente di difficoltà elevato! È evidente che sto enfatizzando un concetto. La partita la vedemmo tutta e il calciatore deliziò il pubblico con il suo gioco.
Xhaka è già conosciuto dagli addetti ai lavori e lo sa bene anche il Basilea che per il momento lo ha dichiarato incedibile e probabilmente lo venderanno (per tanti soldi) la prossima estate, dopo averlo ben ulteriormente valorizzato e dopo aver venduto Shaqiri in questa sessione di mercato.

È un calciatore ben strutturato fisicamente (183 cm) con una buona potenza aerobica e una discreta determinazione ed irruenza ( a volte anche troppa ) nella fase di non possesso , non è lento ma ha il passo del centrocampista ed è, comunque, sufficientemente rapido e reattivo; pur avendo struttura non è forte di testa ma è coraggioso e sa incontrare, è mancino e può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo (sia nel centrocampo a tre che a due giocatori), può fare il vertice basso e il vertice alto nella disposizione a rombo.

Non è un mediano incontrista e non è certamente la fisicità e l'aspetto atletico che colpisce in questo giocatore ma l'eleganza nei movimenti, il senso del gioco, la capacità di saper leggere le azioni in grande anticipo, la sua abilità di saper rendere incredibilmente semplici giocate complicate. Il tempo di gioco che lui dimostra di avere è qualcosa che si acquisisce naturalmente, anche per questo è un calciatore che appare diverso dagli altri.
È sempre ben posizionato con il corpo al momento della ricezione della palla. Può sembrare banale, mentre è invece importante e determinante per la sua velocità di gestione e circolazione della palla. Questo aspetto, noto purtroppo, che non viene insegnato più di tanto nei settori giovanili, tant'è che arrivano molti giocatori anche in serie A che ritardano la circolazione della palla in quanto hanno l'approccio al pallone con il corpo in posizione non corretta.
Ha un buon tiro e calcia molto bene, sia di forza che di precisione, ha sapienza tattica e sa come coprire il campo a seconda del ruolo che interpreta.
L'ho visto far bene sia da mezzala che da centrale. Sa dare geometria alla squadra e ha ' il piede ' da ultimo passaggio. È un centrocampista completo!

La Redazione di TuttoMercatoWeb mi chiede di:
A - indicare un valore di mercato
B - paragonarlo ad un altro calciatore

Visto che non sono un giornalista, ma un direttore sportivo, questi due punti mi creano un po' difficoltà...

A- credo che già ora il prezzo possa essere superiore ai 5 mil di euro

B- per l'eleganza con cui si muove, ma solo per quello, mi ricorda Falcao anche se è un giocatore diverso

P.s: io scrivo l'articolo, al titolo pensa la Redazione. E questa volta sono un po' preoccupato perché gli ho raccontato che mentre gli altri correvano lui, per la sua eleganza, mi dava l'impressione di danzare...!

Lamtumirë

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000