HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Focus
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

De Boer: "All'Inter poco pazienti, gli agenti mi dicevano cosa fare"

14.07.2019 12:18 di Andrea Morabito    per fcinternews.it   articolo letto 540 volte

Ai microfoni del De Telegraaf, Frank De Boer, ex tecnico dell'Inter, ha ricordato con toni un po' stizziti la sua esperienza in nerazzurro: “Il mio è un club molto giovane: non ci sono ex-presidenti o manager con molta influenza. All’Inter un agente del giocatore è venuto da me una volta e mi ha detto: “Se avessi saputo che non avresti fatto giocare il mio calciatore, non ti avrei mai dato il permesso di farti diventare allenatore“. Questo per far capire fino a che punto si estende la loro influenza nel club. Penso che sia inconcepibile che non ci sia stata alcuna azione disciplinare nei suoi confronti, in questo senso lavorare qui è molto più rilassante. Sono sicuro che sarebbe andata bene all’Inter se fossero stati un po’ più pazienti. Dentro di me c’è ancora delusione per non essere stato in grado di dimostrare quello che realmente potevo fare lì. Voglio dimostrare ancora una volta che posso anche avere successo in una competizione europea di alto livello“.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510