HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » In Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen all'Inter è il miglior colpo invernale degli ultimi 10 anni?
  Christian Eriksen all'Inter nel 2019/20
  Krzysztof Piatek al Milan nel 2018/19
  Rafinha all'Inter nel 2017/18
  Gerard Deulofeu al Milan nel 2016/17
  Stephan El Shaarawy alla Roma nel 2015/16
  Mohamed Salah alla Fiorentina nel 2014/15
  Radja Nainggolan alla Roma nel 2013/14
  Mario Balotelli al Milan nel 2012/13
  Fredy Guarin all'Inter nel 2011/12
  Antonio Cassano al Milan 2010/11

Conte: "Le occasioni le abbiamo avute, andavano sfruttate. Ma dobbiamo anche fare di necessità virtù"

06.12.2019 23:35 di Domenico Fabbricini    per fcinternews.it   articolo letto 224 volte

Antonio Conte a Sky recrimina sulle occasioni sprecate: "Quando parlate di possesso palla, di occasioni, vai a vedere la partita e vedi che Mirante è il migliore in campo, oggi abbiamo avuto occasioni, rischiato contro un'ottima squadra e merito va ai ragazzi che hanno dato tutto. Devi fare gol, le occasioni le hai avute e anche chiare, ci sono stati anche degli errori loro dettati dalla nostra pressione, abbiamo portato all'inserimento anche i centrocampisti, dovevamo essere più cattivi sotto rete ma niente da rimproverare ai calciatori, hanno dato tutto. Candreva? Ora le sue condizioni sono l'ultimo pensiero, ora pensiamo a riposare, non mi va di parlare di infortunati ora. Martedì ci aspetta una partita tosta con Barcellona e undici scenderanno in campo".

Invidia le alternativa dei suoi avversari?
"Noi dobbiamo cercare di arrivare alla sosta nel miglior modo, sappiamo delle difficoltà che abbiamo ma al tempo stesso sono contento di vedere che i ragazzi stanno rispondendo bene. Il pubblico come oggi ci deve sostenere e aiutare perché è un momento in cui dobbiamo fare di necessità virtù. Oggi su alcuni stop sbagliati ci sono stati dei fischi, questo non va bene e non ci aiuta. Io ho bisogno di tutti e il tifoso deve capire questo, ci devono supportare e non fischiare al primo errore, non è facile giocare a San Siro. Alcuni ragazzi sono giovani ci vuole l'aiuto di tutti. Ci tenevo a dirlo perché bisogna proteggere il gruppo, non diventare presuntuosi e capire che questi ragazzi vanno sempre aiutati".

Fate un allenamento specifico sul recupero palla in uscita degli avversari?
"Ci sono aspetti positivi e negativi. Quando vai a fare pressione alta se rubi palla hai immediata possibilità di andare al tiro. L'aspetto negativo è che è dispendioso e se ti saltano gli lasci campo aperto, bisogna essere molto bravi e attenti a farlo, oggi lo hanno fatto bene contro una squadra molto abile nel palleggio. E' una cosa studiata. Ma oggi Mirante ha fatto una prestazione superlativa, è stato il migliore in campo, ha salvato tanti gol. Quando vinciamo lo facciamo tutti insieme, quando non lo facciamo è sempre responsabilità di tutti e non solo degli attaccanti. In queste partite devi fare gol quando hai l'occasione perché poi si spostano gli equilibri".

Martedì il Barcellona.
"Guardando un video è facile dire pressiamo con coraggio, a Barcellona lo abbiamo fatto 60 minuti ma è molto dispendioso, non è questione di coraggio o meno, ma anche quanta follia e quanta benzina hai nelle gambe. Stiamo giocando in maniera continuativa, ci sono delle difficoltà ma ci proveremo".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510