HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Focus
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

Baggio: "Ero felicissimo di vestire la maglia dell'Inter. Lippi? Non tolgo i meriti a nessuno"

12.10.2019 17:23 di Daniele Alfieri    per fcinternews.it   articolo letto 356 volte
Baggio: "Ero felicissimo di vestire la maglia dell'Inter. Lippi? Non tolgo i meriti a nessuno"
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Tra i grandi ospiti del Festival dello Sport al Teatro Sociale di Trento, Roberto Baggio ricorda la sua esperienza all'Inter: "Ero felicissimo di vestire la maglia nerazzurra. Ho vissuto lì due stagioni, di cui la prima con quattro allenatori diversi. L'anno prima mi avevano già cercato a gennaio ma non me la sono sentita di lasciare Bologna e i suoi tifosi. Li avrei traditi. I problemi con gli allenatori? La gente mi voleva bene e quando non giocavo protestava, così per gli allenatori era difficile gestire la situazione". Si parlò anche dei conflitti con Lippi. "Non tolgo i meriti a nessuno - commenta Baggio -, ho avuto buoni rapporti anche con Sacchi, poi si sono un po' incrinati". Una battuta poi sul nuovo tecnico nerazzurro Antonio Conte: "Quando è arrivato alla Juventus era giovanissimo, ricordo un ragazzo umile e simpatico. Credo che il ruolo di allenatore sia adatto a lui. È un martello".

VIDEO - GABIGOL E' PRONTO PER IL BRASILE: CHE GOL IN ALLENAMENTO


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510