HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » In Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

Preview Inter-Dortmund - Sensi out, in dubbio Vecino. Godin e Asamoah dal 1'

Fischio d'inizio oggi alle ore 21.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su FcIN.
23.10.2019 08:15 di Alessandro Cavasinni    per fcinternews.it   articolo letto 596 volte

Vincere stasera per rimettersi in carreggiata e tornare in piena corsa per il passaggio del turno. L'Inter ospita il Borussia Dortmund in un Meazza al solito stracolmo: Conte non vuole sentir parlare di finale, ma è evidente che l'impegno odierno sia decisivo per il cammino dei nerazzurri in Champions League. Dopo il pari con lo Slavia Praga e il ko di Barcellona, servono i tre punti a ogni costo.

QUI INTER – Problemi per Conte, che non recupera nessuno degli acciaccati e, anzi, deve fare i conti anche con le non perfette condizioni di Ranocchia e Vecino. In particolare, pesa la situazione d'incertezza relativa all'uruguaiano (affaticamento muscolare, al massimo andrà in panchina), visto che proprio lui sembrava essere il favorito per sopperire al forfait di Sensi. E allora riecco Gagliardini a completare il reparto con Brozovic e Barella come a Reggio Emilia. Rispetto al 4-3 sul Sassuolo, si rivedono Godin e Asamoah. In attacco, confermatissimo il tandem Lukaku-Lautaro. Oltre a Sensi e, probabilmente, Vecino, out anche D'Ambrosio e Sanchez.

QUI BORUSSIA DORTMUND – Se Conte piange, Favre non ride. Defezioni pesanti anche in casa giallonera: tedeschi a Milano senza Reus, Paco Alcacer e Schmelzer. Recuperati Bürki e Götze, entrambi in predicato di partire dall'inizio. Confermato il 4-2-3-1, da capire gli interpreti in campo. Sancho e Brand sicuri di una maglia, poi restano tanti dubbi: Hakimi terzino o esterno alto? Schulz o Guerreiro a sinistra? Hazard titolare? Weigl in panchina, in difesa o in mediana? In conferenza stampa, Favre non ha svelato nulla.



PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Asamoah; Lukaku, Lautaro.
Panchina: Padelli, Bastoni, Biraghi, Lazaro, Borja Valero, Politano, Esposito.
Allenatore: Conte.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Sanchez, D'Ambrosio, Sensi, Vecino.

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Bürki; Hakimi, Akanji, Hummels, Schulz; Delaney, Witsel; Sancho, Brandt, Hazard; Götze.
Panchina: Hitz, Zagadou, Piszczek, Guerreiro, Weigl, Dahoud, Bruun Larsen.
Allenatore: Favre.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Reus, Schmelzer, Paco Alcacer.

ARBITRO: Taylor.
Assistenti: Beswick e Nunn.
Quarto uomo: Coote. 
Var: Attwell (Tierney).

VIDEO - NERAZZURLI - LAUTARO MERAVIGLIA E I GOL "INUTILI" DI LUKAKU: SASSUOLO-INTER VISTA DA TRAMONTANA


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510