Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / inter / In Primo Piano
Young illude, poi Immobile e Milinkovic-Savic ribaltano l'Inter: la Lazio vince 2-1 e compie il sorpasso sui nerazzurriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 16 febbraio 2020 22:46In Primo Piano
di Christian Liotta
per Fcinternews.it

Young illude, poi Immobile e Milinkovic-Savic ribaltano l'Inter: la Lazio vince 2-1 e compie il sorpasso...

Dopo quattro anni, l'Inter cade in casa della Lazio: la formazione di Simone Inzaghi si impone per 2-1 nel big match della quarta giornata di ritorno di Serie A, sorpassa la squadra di Antonio Conte al secondo posto e certifica ulteriormente la sua candidatura per lo Scudetto. Una partita che vede un primo tempo non bello, dove le due squadre vivono di folate fino al 44esimo quando Ashley Young trova la sua prima rete italiana ribadendo in rete una respinta difettosa di Tomas Strakosha sul tiro di Antonio Candreva, e una ripresa dove la Lazio mostra il volto più aggressivo, trovando il pareggio su rigore grazie a Ciro Immobile dopo cinque minuti e trova la rete che ribalta la partita con Sergej Milinkovic-Savic che su azione confusa da corner fulmina Daniele Padelli dopo una respinta miracolosa di Marcelo Brozovic. L'Inter incassa la sua seconda sconfitta in campionato, assistendo al volo della Lazio che si accredita seriamente come la principale antagonista della Juve.

IL TABELLINO
LAZIO-INTER 2-1
MARCATORI:
44’ Young (I), 50’ Immobile (L, rig.), 69’ Milinkovic-Savic (L)

LAZIO: 1 Strakosha; 3 Luiz Felipe, 33 Acerbi, 26 Radu; 77 Marusic, 21 Milinkovic-Savic, 6 Leiva (80’ 32 Cataldi), 10 Luis Alberto, 22 Jony (64’ 29 Lazzari), 17 Immobile, 20 Caicedo (63’ 11 Correa).

In panchina: 23 Guerrieri, 24 Proto, 4 Patric, 5 J. Lukaku, 15 Bastos, 16 Parolo, 28 A. Anderson, 32 Cataldi, 34 Adekanye, 93 Vavro.

Allenatore: Simone Inzaghi

INTER: 27 Padelli; 2 Godin, 6 De Vrij, 37 Skriniar; 87 Candreva (77’ 11 Moses), 8 Vecino, 77 Brozovic (77’ 24 Eriksen), 23 Barella, 15 Young; 9 R. Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

In panchina: 1 Handanovic, 35 Stankovic, 46 Berni, 7 Sanchez, 13 Ranocchia, 20 Borja Valero, 32 Agoume, 33 D'Ambrosio, 34 Biraghi, 95 Bastoni.

Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Rocchi. Assistenti: Alassio – Costanzo. Quarto uomo: Pasqua. Var: Mazzoleni, assistente Vivenzi.

Note
Ammoniti: De Vrij (I), Leiva (L), Luiz Felipe (L), Godin (I), Lazzari (L), Inzaghi (I), Milinkovic-Savic (L)
Corner: 6-6
Recupero: 1°T 2’, 2°T 5’.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000