Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / inter / Copertina
Inter-calciatori, intesa sugli stipendi. Marotta: "Abbiamo convenuto di far slittare di qualche mese quelli di luglio e agosto"
sabato 28 novembre 2020 08:22Copertina
di Stefano Bertocchi
per Fcinternews.it

Inter-calciatori, intesa sugli stipendi. Marotta: "Abbiamo convenuto di far slittare di qualche mese...

Dopo l'intervento durante l'assemblea degli azionisti, l'a.d. sport nerazzurro Beppe Marotta è protagonista di una chiacchierata con La Gazzetta dello Sport anche nelle vesti di consigliere federale. E il dirigente varesino conferma alla rosea la recente intesa raggiunta dall'Inter con i propri giocatori: "Abbiamo convenuto di far slittare di qualche mese il pagamento degli stipendi di luglio e agosto. Per venirci incontro in questa fase critica per il calcio. E non solo per il calcio".

Pensa a queste soluzioni anche per il futuro?
"Certamente. Ne stiamo parlando in questi giorni con gli altri club e i vertici del calcio. L’idea è di rendere più flessibili i pagamenti ai calciatori. Ovviamente mi riferisco solo alla Serie A".

Perché?
"In Serie B e in C gli stipendi sono molto più bassi ed è giusto che i pagamenti avvengano con regolarità".

Qual è la sua idea?
"Senza il pubblico negli stadi e senza i relativi incassi, le società dipendono dai bonifici dei broadcaster televisivi e degli sponsor, che avvengono in tempi lunghi. Sarà bene lasciare i club liberi di pattuire con i propri tesserati maggior flessibilità nei pagamenti".

Ma le buste paga sono mensili...
"Non discuto questo. Basterebbe fissare una base minima mensile, dilazionando gli oneri maggiori nel corso della stagione. In questo modo gli ingaggi più rilevanti peserebbero meno sulle innumerevoli scadenze dei club. Del resto negli altri Paesi funziona già così, perché non farlo anche noi?".

Intanto il costo del lavoro cresce.
"Purtroppo sì. Ormai le società di A spendono il 60% delle risorse per gli ingaggi. È una percentuale che rischia di portare al fallimento. Occorre intervenire per restituire solidità a tutti".

Non è un’impresa da poco.
"Sono ottimista. Ce la faremo a superare questo momento e a ritrovare la giusta rotta".

VIDEO - TANTI AUGURI A... - "SPILLO" ALTOBELLI, PUNGENTE COME UN GOL

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000