Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / inter / Focus
Belgio, Martinez: "Ora c'è un'altra percezione della Nazionale. Lukaku? Si è evoluto andando in Italia"
venerdì 22 gennaio 2021 13:59Focus
di Mattia Zangari
per Fcinternews.it

Belgio, Martinez: "Ora c'è un'altra percezione della Nazionale. Lukaku? Si è evoluto andando in Italia"...

Negli ultimi anni, la percezione della Nazionale belga da parte del grande pubblico è cambiata grazie alle prestazioni sciorinate dalla generazione d'oro dei Diavoli Rossi nelle competizioni internazionali. A sottolinearlo è il ct Roberto Martinez, parlando a Worldsoccer.com: "Lentamente, c'è una comprensione della squadra belga, ma va di pari passo con le persone e gli appassionati di calcio che vedono la crescita dei nostri giocatori anche nei loro club. Le scelte di Thibaut Courtois ed Eden Hazard (di andare al Real Madrid ndr) sono state molto interessanti. Kevin De Bruyne è un giocatore fondamentale in una squadra vincente come il Manchester City; vedere Dries Mertens battere i record a Napoli, Romelu Lukaku in Italia e Thorgan Hazard al Dortmund e anche Yannick Carrasco che torna dalla Cina è stata una vera evoluzione per i nostri giocatori". 

Martinez spiega che spera che questo magic moment della sua Selezione duri a lungo: "È come guardare il bicchiere: mezzo vuoto o mezzo pieno. Molte persone mi dicono che non vedono l'ora della prossima partita perché guardare le partite di questa generazione attuale è stimolante; altri pensano a cosa faremo quando questi giocatori si ritireranno. Dobbiamo apprezzare il fatto che questi giocatori ci hanno dato una vera chiarezza su come far migliorare i giovani giocatori; non si tratta solo di talento. Avevano carriere individuali e questo è ciò che ha reso il loro talento eccezionale. Sono stati in grado di sviluppare e realizzare il loro potenziale. Il talento e i giocatori saranno sempre presenti in Belgio, come funziona nel calcio giovanile. Ora, si tratta di assicurarsi che questi giocatori usino quel talento in un buon modo. Dopo questa generazione, sarà più facile da eseguire. Hanno avuto i modelli di Kevin De Bruyne, Eden Hazard, Dries Mertens, Romelu Lukaku, Toby Alderweireld e Thibaut Courtois. È molto più facile che fare un salto nel vuoto". 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000