Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / inter / News
Protti: "Inter in crescita. Farà bene in Europa e un gran campionato, ma deve sfruttare i centrocampisti"
venerdì 30 ottobre 2020 03:30News
di Egle Patanè
per Fcinternews.it

Protti: "Inter in crescita. Farà bene in Europa e un gran campionato, ma deve sfruttare i centrocampisti"...

L'ex attaccante Igor Protti in collegamento con TMW Radio ha parlato ampiamente anche di Inter, partendo da un commento sulla gara di due giorni fa giocata dall'Inter in casa dello Shakhtar Donetsk: "Io vedo una crescita: la continuità nel lavoro non può che portare risultati. Lo Shakhtar solo una settimana fa aveva vinto col Real Madrid, non sono gli ultimi arrivati ed hanno grandissima esperienza internazionale. A volte i pareggi devono essere accolti con maggiore entusiasmo: non si può vincere, e finora il calcio italiano in Champions League non ha mai perso. Cerchiamo di essere anche più ottimisti, nel calcio non si può solo vincere".

Giusto affidarsi a Lukaku nei momenti di difficoltà?
"Per me sì. Quando si ha un calciatore come lui, in una condizione psico-fisica del genere, bisogna coinvolgerlo più possibile. Non deve diventare però l'unica soluzione, ma una delle soluzioni. Soprattutto quando difendi e gli altri ti lasciano spazi".

Non servirebbe più distribuzione nelle reti e maggior apporto dai centrocampisti?
"L'Inter, come ogni altra squadra, deve trovare soluzioni dai centrocampisti. E parlo da ex attaccante: so quanto sia complicato quando gli avversari si rendono conto che i più pericolosi sono in attacco, per loro l'attenzione è doppia. Gli inserimenti dei centrocampisti danno più libertà alle punte, e l'Inter ha sicuramente giocatori in mezzo al campo capaci di fare tanti gol, e sono sicuro che succederà. Conte secondo me è uno degli allenatori più bravi, un grandissimo motivatore. In questo momento sta sfruttando la condizione di alcuni calciatori, e anche se Lautaro ieri ha sbagliato un gol incredibile, vedrete che l'Inter porterà tante frecce al suo arco, e farà un gran campionato e farà bene anche in Europa".

VIDEO - ACCADDE OGGI - 29/10/2009: PAZZA INTER, DAL 4-0 AL 4-3 COL PALERMO. MA MILITO C'E' SEMPRE

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000