Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / inter / Serie A
Inter, Eriksen: "Il mio primo ricordo della Serie A è Ronaldo i nerazzurro. Ci mancano i tifosi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 08 agosto 2020 19:45Serie A
di Daniel Uccellieri

Inter, Eriksen: "Il mio primo ricordo della Serie A è Ronaldo i nerazzurro. Ci mancano i tifosi"

Dopo una prima parte pubblicata nelle scorse ore, l'Inter ha reso disponibile l'intera chiacchierata tra Joey, tifoso nerazzurro irlandese vincitore del concorso #MyFirstGame, organizzato in collaborazione con Lenovo, e Christian Eriksen

Qual è il tuo primo ricordo della Serie A?
"Beh, non sono così vecchio, ma credo che il primo ricordo chiaro sia probabilmente Ronaldo con la maglia dell'Inter, confrontando ciò che ha fatto dal suo arrivo in Italia con quello che ha mostrato in precedenza. Da ciò che ricordo dopo averlo visto qualche volta in tv, penso che fosse davvero diverso, molto diverso".

Chi secondo te è il più spiritoso, o il più personaggio nello spogliatoio dell'Inter?
"Penso ci sia qualche personaggio, però non mancano mai episodi con Barella, Bastoni e Biraghi. Direi loro tre. Soprattutto Barella e Biraghi, che discutono sempre tra loro. Ce n'è sempre una, credo siano loro i nostri burloni. Barella mi fa anche venire crisi cardiache, prende sempre un cartellino giallo in partita!".

Come impieghi il tuo tempo libero?
"Onestamente, in questo periodo non ce n'è molto. Ci sono lunghe giornate di allenamenti e si giocano molte partite. Non c'è molto tempo libero come accade in Inghilterra, quando spesso ti alleni la mattina e poi sei libero fino al giorno dopo. Qui ti alleni un po' più tardi perché fa caldo, così il programma è diverso, poi ci sono molte partite. In Inghilterra si gioca molto, ma qui negli ultimi mesi abbiamo avuto tante gare da disputare. Per quanto riguarda il tempo libero, abbiamo un bambino che è iper attivo, andiamo al parco e ci occupiamo di lui. Passeggiare a Milano è piacevole, o per mangiare o per andare nei parchi. Ci sono molte cose da fare".

Spero, sono un grande appassionato di calcio, lo sto guardando in tv ma preferisco essere allo stadio per sostenervi.
"Sicuramente in tv ne stanno trasmettendo tanto! Ad ogni modo, noi giocatori abbiamo bisogno dei tifosi allo stadio, ma per adesso bisogna avere pazienza".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000