HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Editoriale
Cerca
Sondaggio TMW
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

Milan, riflettori puntati su Sensi e Veretout, in difesa Andersen e Lovren da monitorare, per la fascia sinistra c’è Mario Rui. Suso in partenza. Il Napoli pensa a Fares, per l’attacco uno tra James Rodriguez e Lozano

15.06.2019 08:57 di Niccolò Ceccarini    articolo letto 30126 volte
Milan, riflettori puntati su Sensi e Veretout, in difesa Andersen e Lovren da monitorare, per la fascia sinistra c’è Mario Rui. Suso in partenza. Il Napoli pensa a Fares, per l’attacco uno tra James Rodriguez e Lozano
Comincia a muoversi il mercato del Milan. Con l’arrivo di Giampaolo in panchina, di Massara come ds, di Boban in società e con il primo acquisto Krunic, il club rossonero ha sistemato già tanti tasselli. Ora deve costruire in maniera completa la squadra. Gli obiettivi più concreti a centrocampo sono sicuramente Stefano Sensi e Veretout. Il Milan non ha più Bakayoko e quindi ecco che la priorità è proprio in quella zona, anche se i ruoli sono diversi. Maldini ha pensato anche a Barella, ma la valutazione altissima del Cagliari e soprattutto il vantaggio dell’Inter (che ci lavora da un anno) rendono molto complicata la strada. Sensi ha disputato un’altra grande stagione, a gennaio quando Boateng è andato in prestito al Barcellona, i dirigenti catalani hanno chiesto al Sassuolo informazioni anche su di lui. Un elemento in più che ha spinto il Milan ad accelerare. La trattativa sta per entrare nel vivo, Maldini sa che quella emiliana è una bottega cara, ma vuole regalare a Giampaolo un giocatore che sarà fondamentale nel suo scacchiere tattico. Parallelamente c’è anche la pista Veretout che è calda e va tenuta sotto controllo. Per la fascia sinistra attenzione a Mario Rui. È chiaro che il Milan non si può certo fermare qui. C’è da sistemare anche il centro della difesa. Romagnoli resta il punto di riferimento ma serve un altro innesto importante. Tre sono i profili monitorati in questo momento. Oltre ad Andersen, un giocatore che proprio con Giampaolo è cresciuto tantissimo, ci sono pure Mancini e Lovren. Per il primo la difficoltà si chiama Atalanta. Gasperini in vista anche della Champions League non intende rinunciare ai suoi gioielli. E Mancini è uno di questi. Un’altra opzione è quella di Lovren, fresco campione d’Europa e in uscita dal Liverpool. Sarebbe una soluzione d’esperienza e di grande livello. Detto questo, la sensazione è che un big alla fine di questo mercato lascerà il Milan ma solo di fronte ad un’offerta veramente alta. E qui il campo si restringe a Donnarumma e Suso, che tra l’altro ha una clausola rescissoria di 40 milioni di euro. Per il portierone rossonero al momento c’è stato un sondaggio del Paris Saint Germain, ma nei prossimi giorni il club francese potrebbe iniziare a fare passi più concreti. In caso di addio il Milan potrebbe pensare di lanciare Plizzari o fare un tentativo per Cragno per Cagliari. Anche il Napoli continua a lavorare. Per la fascia un nome da prendere in considerazione è Fares della Spal. L’Atalanta infatti non ha alcuna intenzione di privarsi Castagne. Il club azzurro è sempre a caccia di un attaccante: James Rodriguez e Lozano sono le due piste su cui si sta concentrando l’attenzione di De Laurentiis su richiesta precisa di Ancelotti. Per il colombiano del Real la formula è il prestito con diritto di riscatto, mentre per l’attaccante messicano il Psv chiede 50 milioni di euro. Il Napoli è pronto all’assalto finale.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510