HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » A tu per tu
Cerca
Sondaggio TMW
Niente Premier per Dybala: dove andrà adesso la Joya?
  Resterà alla Juventus con Sarri
  Andrà all'Inter in coppia con Lukaku
  Al PSG per l'eredità di Neymar
  A una grande di Spagna, Real o Barcellona
  Al Bayern Monaco in Bundesliga

...con Rinaudo

“Juve, che colpo De Ligt! James Rodriguez, a Napoli fai la differenza. Serie B, che bravo Ranieri... la Fiorentina lo terrà. Palermo, un colpo al cuore. Io ds rosanero, un sogno fantastico”
19.07.2019 00:00 di Alessio Alaimo    articolo letto 10108 volte
...con Rinaudo
“De Ligt è un colpo importante per il presente e il futuro. Ha già dimostrato di poter stare in palcoscenici di spessore, la Juve ha fatto un grande colpo”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex difensore della Juventus, oggi direttore sportivo, Leandro Rinaudo.

L’Inter riparte da Antonio Conte.
“Il calcio di oggi ha dimostrato che di sorprese ce ne sono sempre meno. Conte è un allenatore vincente lo dicono i numeri. L’Inter aveva bisogno di un cambio importante, che non può avvenire in una sessione di mercato. Allestirà una squadra di primo piano”

E il Milan?
“È in una situazione particolare. Deve vendere qualche giocatore, ma una società gloriosa come il Milan ha bisogno di calciatori importanti”.

Cerca rinforzi una sua ex squadra, il Napoli.
“Credo che il Napoli il prossimo campionato avrà una concorrente in più, cioè l’Inter. Poi ci sono sempre delle sorprese. Sarà un campionato ancora più competitivo, mi aspetto acquisti importanti. E Manolas lo è”.

James Rodriguez il rinforzo ideale?
“È un giovane che ha fatto benissimo negli anni con la sua Nazionale. Ha avuto tante possibilità importanti come Real Madrid e Bayern Monaco. A Napoli può fare la differenza”.

E lei pronto a tornare su una poltrona?
“Mi sto informando su tutto quello che succede. Andrò a vedere qualche ritiro per essere pronto. Vivo di calcio da quando avevo otto anni, mi manca. Ho tanta voglia di dimostrare il mio valore”.

L’uomo mercato della B?
“Ogni anno si tende a vedere i centrocampisti e gli attaccanti. Mi è piaciuto molto Ranieri con il Foggia. Probabilmente la Fiorentina lo terrà in rosa, è un calciatore su cui puntare”.

Da palermitano: che effetto le fa veder scomparire il Palermo? Il sogno nel cassetto è la poltrona rosanero?
“Questa situazione è un colpo al cuore, davvero. Ho fatto parte del Palermo glorioso, organizzato, con calciatori che hanno dimostrato un valore grandissimo. Lavorare per la squadra della mia città sarebbe un sogno, sono riuscito a giocare in rosanero togliendomi tante soddisfazioni. Farlo da direttore sportivo sarebbe un sogno fantastico. Spero che la nuova società sia guidata da una persona seria, che tiene al Palermo perché come piazza merita i migliori palcoscenici, che ho vissuto in prima persona con Zamparini presidente”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510