HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Calcio femminile
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

Italia F., Bertolini: "C'è responsabilità diversa. Felice di continuare"

22.08.2019 22:53 di Tommaso Maschio    articolo letto 5352 volte
Italia F., Bertolini: "C'è responsabilità diversa. Felice di continuare"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dopo il rinnovo la ct dell’Italia Femminile Milena Bertolini ha espresso la propria soddisfazione per poter continuare il lavoro iniziato nel 2017 che ha permesso, assieme al lavoro della Federazione, di far crescere tutto il movimento femminile nel nostro Paese: “Mi fa piacere continuare questo percorso ed essere ancora qui i prossimi due anni per proseguire con il lavoro iniziato e contribuire ad una ulteriore crescita del calcio femminile in Italia. Del Mondiale vorrei poter portare tante cose, soprattutto l'entusiasmo che abbiamo creato nel Paese. Vorrei poter portare le grandi prestazioni delle ragazze, lo spirito di gruppo che hanno messo in campo. Non vorrei portare la sofferenza di alcune di loro che non hanno giocato, ma hanno dato comunque un grande contributo. Indietro non si torna, poi è chiaro che la visione mediatica che c'è stata nel Mondiale non ci sarà adesso, ma credo si continuerà a parlare di calcio femminile e lo si farà in modo diverso concentrandosi di più sulle prestazioni e sul tema del professionismo - continua Bertolini parlando poi delle sfide con Israele e Georgia - Questo nuovo inizio presenta tanti trabocchetti ora c'è una responsabilità diversa, tutti danno per scontato che quello che abbiamo fatto prima lo dobbiamo fare sempre, dimenticando che è stato qualcosa di straordinario perché le ragazze sono andate oltre le loro possibilità. Dobbiamo avere la consapevolezza che è l'inizio di un nuovo corso, un inizio più difficile rispetto a due anni fa, quando ci siamo ritrovate per la prima volta”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510