HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Altre Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

Adelio Moro: "Pirlo, come lui solo Rivera. Mazzone lo ha plasmato..."

13.09.2011 07:31 di Redazione TMW.    articolo letto 7229 volte
Fonte: radio sportiva
Adelio Moro: "Pirlo, come lui solo Rivera. Mazzone lo ha plasmato..."
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Per parlare di Andrea Pirlo, a Radio Sportiva è intervenuto Adelio Moro, l´allenatore che lo fece esordire in serie A ai tempi di Brescia. SUGLI ESORDI: Ce lo aspettavamo tutti. Lo abbiamo tirato sù Lucescu ed io che ero il suo vice a Brescia, poi il rumeno fu esonerato ed l'ho allenato io le ultime 7 partite. L´ho fatto esordire contro la Reggiana: aveva personalità e visione di gioco eccezionale oltre ad una tecnica unica. Quei passaggi visti in Juventus-Parma li faceva già allora giocando più avanzato le sue qualità erano già quelle, ancora oggi quando ha la possibilità di proporsi in fase offensiva ha una qualità di passaggio che io ho visto solo in Gianni Rivera. Conte lo sta spingendo a proporsi in avanti. La sua carriera è cambiata quando dall´Inter è andato in prestito al Brescia dove c´era un grande maestro come Mazzone che per primo lo ha spostato in regia e gli ha permesso di esprimere la sua qualità di calcio. L´aveva dentro anche da ragazzino solo che giocando dietro le punte forse non riusciva ad esprimerla a pieno. E´ sempre stato continuo, lui stesso ha detto mi sono riposato lo scorso anno e questo mi permetterà di allungare carriera, glielo auguro. Quel che è certo e che lui è l´uomo giusto nel momento giusto per la Juventus. SUGLI EREDI Ci sono alcuni giovani soprattutto all´estero. Quel tipo di giocatori li abbiamo inventati noi. Poi c´è stata un´evoluzione che ci ha fatto basare tutto sulla tattica, ma perso un po´ di qualità. Mi auguro che i settori giovanili ricomincino a portare degli istruttori che permettano di costruire giocatori su base tecnica

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510