VERSIONE MOBILE
 HOME  | EVENTI TMW  | NEWS TICKER  | PARTNER  | NETWORK  | TMW RADIO CALENDARIO  | REDAZIONE  | CONTATTI  | MOBILE  | RSS  
PRIMO PIANO:
 
  HOME TMW » juventus » L\'altra meta\' di
L'altra meta' di

...Roberto Vitiello

14.09.2017 00:07 di Barbara Carere    articolo letto 8113 volte
...Roberto Vitiello
Il difensore della Ternana Roberto Vitiello e sua moglie Ilaria Castellano, sono diventati da poco genitori della splendida Rebecca e ci raccontano in anteprima come è cambiata la loro vita dopo la nascita della piccola. "La nostra vita di sicuro è cambiata in meglio - confida Ilaria - tutte le nostre attenzioni ora sono solo per lei, infatti organizziamo le giornate in funzione dei suoi bisogni. Rebecca ogni giorno ci regala delle emozioni troppo forti, è un amore inspiegabile e si percepisce la semplicità di un amore nato tra tante perplessità e divenuto maturo e stabile". Facciamo un passo indietro come vi siete conosciuti tu e Roberto? "Ho conosciuto Roberto tramite suo fratello Leandro, a dirti il vero all'inizio non ero tanto convinta considerando che venivo da una storia finita male e soprattutto non mi piaceva l'idea che lui fosse un calciatore, che nel nostro mondo viene visto come una specie di Don Giovanni". E poi? "Una vera e propria sorpresa, ancora stento a crederci di quanto lui è perfetto e soprattutto diverso dalla mia storia precedente. Mi ha dato sicurezza e non oppressione". Cosa ti ha fatto innamorare di lui? "La sua serietà, la simpatia e naturalmente il suo aspetto fisico". Come ti ha conquistato Roberto? "Mentalmente è riuscito a non ossessionarmi con la sua gelosia anche perché lui non è per nulla un tipo geloso è chiaro che chiede e dà rispetto". Ilaria qual è stato il momento più bello del matrimonio? "Sono tanti i momenti stupendi vissuti il giorno del nostro matrimonio di sicuro il più emozionante è stato lo scambio delle fedi e quello più simpatico è stato lo show di Troianiello, compagno di squadra all'epoca di mio marito". Chi cucina in casa Vitiello? "Io, anche se lui spesso mi aiuta." Qual è il suo piatto preferito? "Da buon napoletano adora i cannelloni (pasta imbottita di ricotta e carne) e lo spezzatino con i piselli." Per prenderlo per la gola cosa gli prepari? "Il tiramisù, però ti confesso che lo compro perché l'ultima volta che ho provato a prepararlo è stata una tragedia(ride,ndr)". Qual è la sua dimostrazione d'amore quotidiano? "Domanda difficile(ride,ndr), forse i suoi abbracci, messaggi e complimenti quotidiani che animano il nostro rapporto e soprattutto lo rinnovano giorno dopo giorno". Dopo l'ultima esperienza in TV come ballerina nel famoso programma Made in Sud, ti stai dedicando di più alla tua famiglia, ti manca il tuo lavoro? "Per il momento mi dedico a Rebecca, allatto per me questa è una priorità. Ovviamente mi manca tanto il mio lavoro perché principalmente è una passione, però mai dire mai intanto con la mia laurea e formazioni varie mi sono specializzata in pilates, così insegno e mi tengo informa". Grazie Ilaria per averci aperto virtualmente le porte di casa tua e ancora tanti auguri per la nascita di Rebecca. "Grazie a voi per l'interessamento ed un saluto a tutti i vostri lettori".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Juventus

Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
ESCLUSIVA TJ - Luciano Favero: "La Juve meritava di più, importante l'assenza di Mandzukic. E' fastidiosa la sfida ai greci tra Napoli ed Inter"
Gli eroi in bianconero: Cesare VALINASSO
Pedullà: "Cristante super, per la Dea ma anche per la… Juve"
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
Le più lette
Sondaggio TMW
Italia Anno Zero: chi come ct per il dopo Ventura?
  Luigi Di Biagio
  Antonio Conte
  Carlo Ancelotti
  Roberto Mancini
  Fabio Grosso
  Luciano Spalletti
  Massimiliano Allegri
  Fabio Cannavaro

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.