HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Altre Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

Vieri: "Campionato finito in partenza. Inter? Spalletti sta facendo bene"

08.12.2018 21:57 di Michele Pavese    articolo letto 13495 volte
Vieri: "Campionato finito in partenza. Inter? Spalletti sta facendo bene"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Intervistato dai microfoni di Sky Sport, Christian Vieri ha fatto il punto sulla prima parte di campionato, alla luce dell'ennesima vittoria della Juventus, nel Derby d'Italia di ieri contro l'Inter: "Il campionato è finito prima di cominciare. La Juve è troppo più forte delle altre, non si può competere. Ha preso Cancelo, che è il terzino destro più forte d'Europa, e poi ha CR7, che ha segnato 700 gol in carriera. Ha la rosa più forte d'Europa, vince da 7 anni e continuerà almeno per altri 2 ancora, La Champions? Si vince con i dettagli, la fortuna e la condizione fisica. Devi essere in un buon momento, ma ha tutto per farcela". Sulla sfida di ieri: "L'Inter meritava la vittoria, ha avuto tre ottime occasioni ma con la Juve devi sfruttarle. I bianconeri hanno fatto gol con mezza occasione, poi sono bravi a controllare le partite. L'Inter ha giocato da squadra, è migliorata tanto negli ultimi 2 anni e compra i giocatori giusti. Piano piano tornerà grande. Spalletti? È un grande allenatore, non si può criticare per un cambio. Sta facendo benissimo, ha conquistato la qualificazione in Champions e ora può passare il turno. Non è Harry Potter. Io non avrei tolto Politano, ma l'Inter è una squadra difficile da battere ora". Su Gattuso: "Ora al Milan ci sono due dirigenti importanti, con cui confrontarsi quotidianamente. Mette passione, ha una buona squadra ma non sarà facile arrivare in Champions. In Italia non c'è tempo, tutti sono sempre in discussione ma ci vuole un progetto serio e ora ci sono le persone giuste per farlo. Il Milan verrà fuori".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510