HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

ESCLUSIVA TMW - Juve campione, Moggi: "Si sapeva dall'inizio. Bravi tutti"

20.04.2019 22:00 di Ivan Cardia    articolo letto 14003 volte
ESCLUSIVA TMW - Juve campione, Moggi: "Si sapeva dall'inizio. Bravi tutti"
© foto di Simone Calabrese
Abbiamo cercato a lungo l'anti-Juve, abbiamo scoperto che non c'era. I bianconeri vincono con cinque giornate d'anticipo l'ottavo scudetto consecutivo, il quinto dell'era Allegri. Ne abbiamo parlato con Luciano Moggi: "Considerando quello che è stato fatto all'inizio, è un campionato in cui si sapeva già chi l'avrebbe vinto. Magari nessuno poteva pensare che lo vincesse con 20 punti di vantaggio. È un campionato che, in generale, non ha espresso granché, solo quello che hanno pensato tutti quanti". Allegri stacca Capello e Lippi. "È un discorso che lascia il tempo che trova: ai loro tempi c'erano sette squadre che potevano vincere il campionato, staccare è una parola grossa". Lo vede ancora alla guida dei bianconeri l'anno prossimo? "Dipende da lui". È andato via Marotta, con Agnelli sono rimasti Paratici e Nedved. Le ricorda la sua triade? "Io credo che meglio di così non possano fare, è evidente che Andrea con Paratici Pavel formi un bel trittico. Però non vorrei neppure togliere i meriti di Marotta, che è stato fino a poco tempo fa il direttore della Juve".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510