HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

Radio Bianconera

322 milioni a 70: il derby dei milioni spesi lo vince la Juventus

03.05.2019 12:06 di Andrea Losapio    articolo letto 7356 volte
322 milioni a 70: il derby dei milioni spesi lo vince la Juventus
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Juventus e Torino non sono mai state così distanti. Perché la forbice tra la costruzione dell'undici che, probabilmente, sarà titolare questa sera è davvero molto allargata. Ovviamente il motivo di questa distanza è, in primis, Cristiano Ronaldo, pagato 100 milioni di euro la scorsa estate, molto più di tutto il Torino che, come capolista - bonus compresi - ha Armando Izzo, con esborso 10 volte inferiore rispetto al portoghese. In totale sono 252,2 milioni di differenza, senza le commissioni per gli agenti.

Quanto costa la Juventus - Si parte con Ronaldo e si arriva agli zero euro per Emre Can, sempre al netto di commissioni che poi sono andate agli agenti per ri-portarlo in Italia. Spinazzola è stato riscattato dall'Atalanta - quando aveva il legamento crociato anteriore rotto - mentre Cuadrado è arrivato con un prestito triennale a 5 milioni di euro annui per poi venire confermato dopo una stagione per 20 milioni, gli stessi pagati per Matuidi. Szczesny è sbarcato a Torino dopo un anno ottimo con la Roma, per 16 milioni, meno buono quello di Leonardo Bonucci che - scambiato con Caldara) a bilancio pesa per 35. Per Pjanic c'è stato il pagamento della clausola rescissoria da 38 milioni, Bernardeschi 40 più una possibile futura rivendita fino a 5, attualmente non prevedibile. E Chiellini? Riscattato nel 2005, è costato 4,3 milioni.

Quanto costa il Torino - In porta c'è l'unico arrivato a parametro zero, cioè Salvatore Sirigu, dopo avere risolto il contratto con il PSG. Grande affare Nicolas N'Koulou, reduce da un'annata grigia con l'Olympique Lione e arrivato per quattro milioni totali: lo vuole l'Arsenal per venti. De Silvestri è stato riscattato a 3,6 milioni, mentre Izzo - il più pagato - è costato 8 più 2 di bonus. Una cifra pari a quella a bilancio per Meite, scambiato con Barreca, mentre Ola Aina verrà confermato in estate sempre per 10 milioni, attualmente è in prestito. Altro riscatto è Ansaldi, obbligatorio però, a quattro milioni, così come Rincon è stato pagato complessivamente 9. E il tridente d'attacco? Baselli, che attaccante non è, ne valeva 6 dall'Atalanta - preso in pacchetto con Zappacosta, poi venduto al Chelsea - Berenguer 6,5 (uno di bonus) e Belotti 7,5 dal Palermo. Per il capitano del Torino Cairo voleva 100 milioni, nell'estate 2017. Ora serve per dare l'assalto alla Champions League e, magari, battere Cristiano Ronaldo.

JUVENTUS

Szczesny 16
Cancelo 40
Bonucci 35 (scambio con Caldara)
Chiellini 4,3
Spinazzola 3,5
Can 0
Pjanic 38
Matuidi 20
Cuadrado 25
Ronaldo 100
Bernardeschi 40

Totale: 322,8 milioni

TORINO

Sirigu 0
De Silvestri 3,6
Nkoulou 4
Izzo 10
Aina 10*
Meite 10 (scambio con Barreca)
Rincon 9
Ansaldi 4
Baselli 6
Berenguer 6,5
Belotti 7,5

Totale: 70,6 milioni

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510